Ponte di Alpignano: i lavori con senso unico ad anello con il Ponte Vecchio Dieci mesi di lavori sulla soletta della struttura

Farmacia Stella Alpignano

ALPIGNANO – Ponte di Alpignano. In una diretta sul canale social del Comune il sindaco Steven Palmieri ha illustrato lo stato di fatto e i prossimi lavori. E’ terminata la progettazione da parte della Città Metropolitana ma deve ancora essere fatta l’assegnazione dei lavori. L’ente sovracomunale ed Alpignano hanno convenuto sulla disposizione del cantiere. La scelta è ricaduta sul passaggio ad unica corsia non a senso alternato. Ci sarà dunque un anello in città ad unico senso tra Ponte Vecchio e Nuovo. Riguardo ai lavori sono previsti dieci mesi d’intervento con termine nel 2022. Dopo un primo periodo di messa in sicurezza e quello appena annunciato si terrà l’ultimo. La terza fase, dopo la sistemazione della soletta, sarà da maggio ai primi mesi del 2022 con un cantiere sulla struttura senza limitazioni al traffico. Si passerà così da 22 a 44 tonnellate di carico. Ci saranno terminati i lavori nuovi marciapiedi, reti di protezione e naturalmente l’asfaltatura con ultimi materiali.

alpignano ponte vecchio

 

DALLA PRIMAVERA 2021 I LAVORI PER LA MESSA IN SICUREZZA DEFINITIVA

Dieci mesi di lavori che saranno seguito costantemente anche dalla Polizia Locale e dai tecnici del Comune. Ha ribadito il sindaco in videoconferenza ai cittadini di Alpignano l’importanza del passaggio dei mezzi scolastici e di emergenza. Il confronto tra Città metropolitana e Comune di Alpignano è sempre stato costante, per concordare le tempistiche e consentire la massima informazione alla popolazione. I funzionari della Città metropolitana hanno illustrato il cronoprogramma di massima dei lavori. Faranno seguito all’intervento effettuato nell’estate scorsa, che ha permesso l’apertura del ponte con il limite di peso per i veicoli di 3,5 tonnellate a pieno carico questi appena annunciati. Il progetto ultimato da parte della Direzione Viabilità prevede un investimento totale di 2 milioni di euro per il completamento del risanamento e il consolidamento della struttura, che consentirà la percorrenza del Ponte Nuovo di Alpignano senza limiti di carico.

I LAVORI

Nell’estate scorsa erano stati eseguiti la cerchiatura e una serie di iniezioni di risarcimento delle lesioni delle pile. Quindi il placcaggio con sistema attivo e l’installazione dei sistemi di controllo. E’ stato anche eseguito un monitoraggio dell’impalcato del ponte durante il suo successivo esercizio. Prima degli interventi, il ponte presentava fessure su tre pile principali della campata dell’arco. Le pile sono state rinforzate con angolari e con calastrelli e con un sistema innovativo di pretensionamento dei calastrelli che le ha rese più resistenti di prima.

palmieri

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!