Polizia stradale: il bilancio del 2022

PIEMONTE – Polizia stradale: il bilancio del 2022.

IL BILANCIO DELLA POLIZIA STRADALE DEL 2022

La Polizia stradale tira le somme per l’attività svolta nel 2022 in cui ha impiegato nelle strade 415.630 pattuglie che hanno controllato 1.760.129 persone e contestato 1.416.162 infrazioni al codice della strada. Le violazioni per eccesso di velocità sono state 413.107, sono state ritirate 30.229 patenti di guida e 39.569 carte di circolazione. I punti patente decurtati sono stati 2.083.617. Nel 2022, rispetto al 2021, sono aumentati gli incidenti stradali del 7,4 per cento, che sono stati 69.963 contro i 64.788 dell’anno prima; gli incidenti mortali sono stati 1.345 e le vittime 1.471. Anche questi dati hanno registrato un aumento rispettivamente del 7,5 per cento e del 10,9 per cento.

I CONTROLLI

Va fatta una considerazione in merito all’aumento del trend dell’incidentalità stradale che fa riferimento al 2021, un anno segnato in parte dalle limitazioni alla mobilità a causa della pandemia. Se si effettua un paragone rispetto al 2019, infatti, la valutazione del trend infortunistico risulta in diminuzione con -8,9 per cento per gli incidenti mortali e vittime, -9,3 per cento per gli incidenti con feriti e -13 per cento le persone ferite.

Nel corso dell’anno sono proseguiti i controlli nel settore dell’autotrasporto che ha impegnato 10.435 operatori, tra poliziotti e dipendenti del ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibile, con 17.914 controlli ai veicoli pesanti, 13.925 infrazioni accertata, 149 patenti e 436 carte di circolazione ritirate.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.