Polis Policy, tema dell’edizione: “Ripartire dalla persona: solo il lavoro salverà l’Italia” Il 4 dicembre torna Polis Policy per il quinto anno consecutivo

ragazzo computer

TORINO – Il 4 dicembre torna Polis Policy per il quinto anno consecutivo. Tema dell’edizione: “Ripartire dalla persona: solo il lavoro salverà l’Italia”. Sabato 4 dicembre torna la V Accademia di Alta Formazione Polis Policy. Il tema dell’edizione sarà il lavoro e avrà questo titolo: “Ripartire dalla persona: solo il lavoro salverà l’Italia: come si crea il lavoro”. Tra i relatori interverranno Pietro Garibaldi, professore ordinario di Economia politica all’Università degli Studi di Torino, Vincenzo Zezza, dirigente Ministero dello Sviluppo Economico, Piemonte e Valle d’Aosta, Maria Cristina Niero, studentessa universitaria, Andrea Marchesini, dirigente Randstad Italia e Andrea Battaglini, giornalista e fotografo.

L’ASSOCIAZIONE

L’Associazione Difendiamo il Futuro organizza dal 2002 seminari, cicli di dibattiti e incontri di approfondimento su temi legati a quanto accade nella società italiana e piemontese. Il progetto attorno al quale ruotano le iniziative di DF è Polis Policy, accademia di alta formazione su argomenti di natura sociale, culturale e politica. Nel 2021 i temi centrali affrontati da DF sono stati relativi alla pandemia e alle conseguenze per lo stato sociale tra diritti, lavoro e integrazione. La pandemia ha infatti posto l’accento sulla necessità di creare lavoro e di rispondere al rapporto tra esigenze dei privati e dello Stato, per una convivenza non sempre semplice. In questo rapporto, un ruolo non di poco conto è stato quello della transizione al digitale. A parlare di questi e altri temi, alcuni importanti esperti del mondo istituzionale, aziendale e universitario, per una sessione che alternerà momenti più didattico-teorici a momenti più pratici e concreti.

I DATI

Secondo gli ultimi dati – ha detto Andrea Donna, Presidente Difendiamo il Futuro – la pandemia ha profondamente acuito la povertà. In Piemonte sono molte le famiglie che vivono in condizioni di indigenza, anche a causa dell’assenza di lavoro a fronte delle molte attività chiuse o in difficoltà. Come Difendiamo il Futuro siamo da sempre attenti a questi argomenti, consapevoli dell’importanza sociale e strategica del tema del lavoro. Per questa ragione, anche quest’anno, intendiamo realizzare un approfondimento che metta in luce le varie sfaccettature di questo tema, con un percorso che inizia e non si esaurisce in questa prima sessione, ma proseguirà come di consueto con altri momenti di dibattito e confronto insieme a relatori ed esperti di caratura internazionale”.

IL PROGRAMMA – 1ª SESSIONE – SABATO 4 DICEMBRE 2021

  • VISION (ORE 10.30/12.30): Pietro Garibaldi, Professore ordinario di Economia politica Università degli studi di Torino. INTRODUCONO AL DIBATTITO: Vincenzo Zezza, Dirigente Ministero dello Sviluppo Economico, Piemonte e Valle d’Aosta, Maria Cristina Niero, studentessa universitaria.
  • AGORÀ (ORE 14.30/16.00) – INTERVERRANNO: Cristina Maccari, componente segreteria CISL Torino Canavese, Felice Vai, Presidente Compagnia delle Opere-Piemonte, Andrea Marchesini, Dirigente Randstad Italia.
  • ANOTHER VISION (ORE 16.00/17.00) – INTERVERRÀ: Andrea Battaglini, giornalista e fotografo.

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: segreteria@difendiamoilfuturo.it – www.polispolicy.it – 011.19373401. QUOTE DI ISCRIZIONE: euro 30,00 a persona (di cui euro 20,00 di iscrizione a Difendiamo il Futuro).

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.

LA PUBBLICITÀ ONLINE

Col passare degli anni, gli investimenti nel settore pubblicitario online sono aumentati notevolmente. La pubblicità sul web propone il grande vantaggio di poter calcolare il proprio budget e tenerlo sotto controllo. Poi monitorare i risultati delle campagne e ottimizzarle strada facendo, studiare i risultati e imparare a replicarli nonché a incrementarli. Tra l’altro, consente di raggiungere un pubblico sempre più ampio, in maniera meno dispendiosa rispetto alle tecniche di marketing tradizionale e su carta. Perciò sì: la pubblicità online è attualmente una risorsa molto importante. Per ogni tipo di azienda e professionista. Informatevi, questo è il link.