Crea sito

“Parole contro le fiamme”, un ponte ideale tra Valsusa e Portogallo per ricordare i devastanti incendi del 2017 In varie librerie domenica 17 giugno la lettura del testo di Jean Giono “L’uomo che piantava gli alberi”

AVIGLIANA – In Valsusa, tra fine ottobre e inizio novembre 2017 i devastanti incendi hanno tenuto col fiato sospeso non solo le montagne coinvolte dai roghi, ma anche la stessa città di Torino, investita da una colonna di fumo visibile persino dai satelliti.

Il 17 giugno dello stesso anno a Pedrógão, in Portogallo, un’apocalisse di fuoco causò un disastro senza precedenti. Le fiamme indomabili, causarono la morte di 66 persone.

Per ricordare le vittime dell’incendio in Portogallo e celebrare una rinascita dalle ceneri, il 16 e 17 giugno il molte librerie di Torino e della Valsusa in contemporanea con quelle portoghesi si leggerà il testo di Jean Giono “L’uomo che piantava gli alberi”, unendo con un ponte ideale le due nazioni funestate dal fuoco.

In Valsusa  domenica 17 giugno, ore 16.30

  • Libreria La Casa dei Libri di Avigliana, lettura di Cristiana Voglino
  • Libreria La Città del Sole di Bussoleno, lettura di Chiara Tessiore
  • Libreria Panassi di Susa, lettura di Stefano Cavanna
  • Libreria La Casa dei Libri di Rivalta di Torino, lettura di Andrea Castellini
  • Libreria Dolce Stil Novo di Almese, lettura di Alberto Barbi

L’evento finale sarà a Caprie in Borgata Celle alle ore 21.30, con lettura di Gisella Bein e disegni dal vivo di Monica Calvi.

parole-contro-le-fiamme