Crea sito

Oulx parla spagnolo grazie alle studentesse di La Seu D’Urgell Un progetto di mobilità  European Initial Vocational Placements

OULX – La collaborazione con il professor Fabio De Evangelista dell’Istituto Des Ambrois ha condotto a Oulx due ragazze della provincia di Lerida: Jana Borrut Rubio e Daisy Gonzalez Justo dell’Institut Joan Brudieu di La Seu D’Urgell, a metà strada fra Barcellona e Tolosa. Le due ragazze, impegnate in un Corso di Gestione Amministrativa, grazie al progetto di mobilità  European Initial Vocational Placements 2018 hanno trascorso il periodo di stage, dall’8 marzo all’8 aprile, presso l’Ufficio del Turismo in compagnia di Milena Falco e Claudia Bellone della Cooperativa Culturalpe e della professoressa che le ha accompagnate: Maria Angrill.

LE ATTIVITA’ IN PAESE

Seguite a distanza dal tutor di progetto Tomas Bigorda’ Soldevilla, Jana e Daisy hanno avuto come tutor italiano Milena Falco, ma hanno avuto anche la possibilità di addentrarsi nei meandri della biblioteconomia con Claudia Bellone. Hanno preso parte alla vita dell’Ufficio e della Biblioteca in maniera proattiva,accompagnando il personale nelle mansioni quotidiane tutti i giorni di apertura, eccetto la domenica, interagendo con staff e utenza e svolgendo compiti integrativi e di supporto. I momenti ludici non sono mancati, con l’esplorazione del territorio di Oulx e delle sue frazioni, del museo montano di Chateau Beaulard grazie a Rita Frezet dell’Associazione Chateau che gestisce il museo, e della Caserma Assietta di Oulx, sede della 34esima Compagnia del Battaglione Susa, i cui militari sono notoriamente chiamati “Lupi”.