Oulx: l’Iper Le Baite consegna alla Caritas un assegno come aiuto alle famiglie in difficoltà Il direttore Marco Negro con la responsabile Caritas Silvia Cobal e il Parroco Giorgio Nervo

OULX – Si è svolta stamattina presso l’Ipermercato Le Baite di Oulx la consegna delle cifra raccolta dal centro commerciale valsusino a favore della locale Caritas. Un grande assegno che andrà a coprire alcune spese urgenti dei volontari di Oulx verso le famiglie in difficoltà. Un gesto che avvicina sempre di più il mondo del commercio, rappresentato dal più grosso punto dell’area, al suo territorio. Spiega il direttore Marco Negro. “Da sempre La Baite sono presenti sul territorio con iniziative benefiche e di sensibilizzazione. Credo sia nel carattere di questo Centro Commerciale essere vicino a chi è in difficoltà e a chi può trarre giovamento dal nostro lavoro e dalla sensibilità anche dei nostri addetti. Oggi è solo un episodio di una lunga catena di solidarietà che da Le Baite arriva in città e più generalmente in alta Valsusa. Ringraziamo i volontari della Caritas, il parroco don Nervo, che ci danno l’occasione di essere vicini a chi ha più bisogno”.

DALL’IPER LE BAITE AL TERRITORIO

L’Iper Le Baite, già attivo attraverso i banchi di solidarietà in occasione della Carton Race, sarà operativo anche durante la Fiera Franca di Oulx della prima domenica di ottobre. Conclude Negro. “Il nostro impegno continua così come durante l’emergenza Covid anche nel futuro, che speriamo finalmente più sereno per tutti“. La Caritas di Oulx, che si sta sempre più strutturando, è l’anello di congiunzione tra i bisogni e le possibilità d’aiuto. Non si sostituisce al Conisa, non prende spazio al Comune e agli altri enti, dona il suo prezioso impegno quotidiano per i bisognosi. Spiega la responsabile Silvia Cobal. “Sono anni difficili anche in alta Valsusa, penso al lavoro stagionale perso, all’altalenarsi di stagioni difficili per i lavoratori. Aiutiamo complessivamente qualche decina di famiglie. Si va dalle donazioni alimentari a quelle del tessile, fino ai farmaci. Noi doniamo tempo e sensibilità sempre sotto il supporto di professionisti. Il nostro ringraziamento va a Le Baite, ancora una volta hanno capito i bisogni del territorio e reagito positivamente”. 

baite 2

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.