Crea sito

Oulx: esposizione dei pittori Claudio Fassio e Antonio Manfrino Allo Studio Immobiliare Grand Hoche di Beaulard

OULX – Esposizione dei pittori Claudio Fassio e Antonio Manfrino nello Studio Immobiliare Grand Hoche di Via S.Giusto a Beaulard .

Claudio Fassio

Nato a Santa Caterina di Rocca d’Arazzo, Asti, nel 1946, attivo nel direttivo della Società Promotrice delle Belle Arti e del Piemonte Artistico e Culturale di Torino, dove ha ricoperto la carica di vicepresidente.

Dal 1978 al 1997 ha diretto la Sezione Artistica presso l’Istituto Bancario San Paolo di Torino.

Pittore ed incisore, le sue opere sono battute alle case d’aste Sant’Agostino di Torino e Rubinacci di Genova.

Sue mostre personali e collettive sono state ospitate presso il Circolo degli Artisti, Palazzo Lascaris, galleria “I Portici”, “Hovara Art”.

Se i paesaggi, in particolare vigneti del Monferrato e le montagne della Valsusa, sono i soggetti prediletti per suoi dipinti ad olio, esprime anche ottimamente la maturità artistica in opere astratte, incisioni ed acqueforti, ritratti.

Antonio Manfrino

Nato a Druento il 4 agosto 1927, morto il 3 marzo 2002 a Torino.

Ha alternato i suoi studi e la passione per l’arte, autodidatta in pittura. Fedele alla tradizione pittorica piemontese che fonda le sue radici nell’ottocento ma che si prolunga per tutta la prima metà del novecento e che tuttora ha dei fedeli, Antonio Manfrino sente verso il proseguire tale tradizione non soltanto un impegno estetico ma bensì un dovere di onestà nei propri riguardi e in quelli del pubblico che segue il suo lavoro, senza lasciarsi distrarre da esperienze differenti e lontane alla propria sensibilità.

Tramite i colori, le luci, i tagli dei suoi dipinti, le nevi invernali, la brillante luce estiva o una più velata autunnale, cristallizza sulla tela l’atmosfera dell’attimo da lui immortalato, comunicandoci la sua affinità e vicinanza con la natura e con le civiltà ad essa più vicine: quella dei pescatori e quella contadina. In definitiva un pittore dall’arte semplice e diretta che sente nella tradizione pittorica anche il proprio stile di vita.

Ha tenuto numerose mostre personali e collettive. Ricordiamo tra le personali: 1972, Sala Hall Albergo Ciattigliera, Torino; 1973 Saloni Hostaria Purgatorio, Torino; 1975, Galleria gli Spegassi, Finale Ligure; 1975, Galleria d’Arte Torre, Torino; 1976, Galleria d’Arte Pirra, Cuneo; 1984, Palazzo Comunale di Rivoli, Rivoli (Torino); 1985, Galleria d’Arte a Fuengirola, Malaga (Spagna); 1988, Galleria S. Giorgio, Portofino; 1990, Esposizione nella sala in v. Medail 27, Bardonecchia, Torino; 1998, Esposizione alla Galleria La Trouvaille, Bardonecchia (Torino). Collettive e concorsi: 1° premio Coppa Città di Gassino; 1° premio Rassegna Augustea vie di Torino; 1° Figurativa del quadro, Palazzo delle Esposizioni Centro Sociale Tiburtino, Roma; Rassegna internazionale d’Arte moderna, Stresa; Promotrice Belle Arti, molte edizioni.
Accademico associato «Accademia Tiberina di Roma»; tessera personale vitalizia «Accademia Teatina per le Scienze», Pescara; Accademico Benemerito «Accademia Universale G. Marconi».
Sue opere si trovano presso numerosi collezionisti in Italia e all’Estero.

Informazioni

  • La mostra è visitabile in orario d’ufficio
  • tel. 0122851910
  • www.grandhoche.com