Ospedale di Rivoli: un paziente poco “paziente” denunciato dalla Polizia I fatti avvenuti venerdì scorso

RIVOLI – Ospedale di Rivoli: un paziente poco “paziente” denunciato dalla Polizia. Venerdì scorso sono da poco passate le 11 presso l’Ospedale di Rivoli quando un uomo si reca presso la farmacia del nosocomio e, senza rispettare la fila, aggredisce verbalmente il medico deputato alla distribuzione, pretendendo di essere servito nell’immediato. Invitato alla calma e ad attendere il proprio turno, l’uomo, cittadino italiano di 33 anni, continua ad insultare la dottoressa. Nuovamente redarguito per il suo comportamento, il trentatreenne sferra allora un pugno contro il vetro divisorio, infrangendolo. Alcuni frammenti colpiscono il volto del medico, provocandole un taglio sulla fronte e la rottura degli occhiali da vista. Personale sanitario e della vigilanza interna bloccano l’uomo e allertano il 112 NUE. Gli agenti del commissariato Rivoli giunti sul posto, denunciano il reo per danneggiamento, lesioni personali e violenza a Pubblico Ufficiale.

LA POLIZIA DI STATO

La Polizia di Stato può essere contattata con il numero unico di emergenza 112. È organizzata in uffici centrali e territoriali, dipendenti dal ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza. La Polizia di Stato è una delle quattro forze di polizia italiane e ha un’organizzazione territoriale. In ogni provincia esistono una questura e altri uffici. Le articolazioni periferiche della Polizia sono la Polizia Stradale, Ferroviaria, Postale e delle Comunicazioni. In alcune realtà vi sono ulteriori presidi, come i commissariati, dipendenti dalla questura o uffici che si occupano di Polizia di Frontiera e Marittima, Reparti Volo, Centri di Formazione e Addestramento. La Polizia infine costituisce autorità nazionale di pubblica sicurezza e vigila sul mantenimento dell’ordine pubblico. Al vertice vi è il capo della polizia e direttore generale della pubblica sicurezza.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.