Oggi è la Giornata Mondiale della Libertà di Stampa e dell’Informazione Costruttiva Per un giornalismo più costruttivo e positivo

TORINO – Nella Giornata Mondiale della Libertà di Stampa e dell’Informazione Costruttiva oggi, 3 maggio, giornalisti, comunicatori, redazioni e testate in tutta Italia si organizzano per portare sui media nazionali la loro attività al servizio di un giornalismo più costruttivo e positivo. Inoltre per allargare il concetto di libertà di stampa, estendendolo da chi produce l’informazione anche a chi ne fruisce: i lettori. A informare è il movimento Mezzopieno, la rete italiana della positività. Una rete di persone, ricercatori, docenti, imprenditori, giornalisti, studenti, artisti e associazioni che credono negli esseri umani e nel mondo, nella capacità di creare bellezza e armonia e nella forza della positività e della collaborazione.

OGGI È LA GIORNATA DELL’INFORMAZIONE COSTRUTTIVA

Il 3 maggio è la Giornata Nazionale dell’Informazione Costruttiva, la #GNIC2021. Quest’anno oltre 800 giornalisti, 60 testate nazionali e locali, redazioni, emittenti radio e tv, agenzie stampa, docenti universitari e blogger si sono organizzati per proporre in tutta Italia, articoli, servizi, approfondimenti, storie e riflessioni capaci di liberare i media e la stampa da ideologie, condizionamenti, polemiche e sensazionalismi. Nata dall’impegno di centinaia di giornalisti coinvolti nella campagna nazionale per la Parità di Informazione Positiva, lanciata in Italia nel 2018 dal movimento Mezzopieno, la GNIC2021 si basa sul lavoro di decine di redazioni. Inoltre su una platea popolare di oltre 6500 sottoscrittori che ne appoggiano l’operato con il volontariato e le attività nelle scuole, ospedali, associazioni, università, Comuni, aziende, condomini e tra la gente. Il motto della #GNIC2021 è “Informare per costruire”.

IN COINCIDENZA CON LA GIORNATA MONDIALE DELLA LIBERTÀ DI STAMPA

In coincidenza con la Giornata Mondiale della Libertà di Stampa, la GNIC2021 rappresenta una grande campagna nazionale. Un collettivo di voci unite per un giorno con l’obiettivo comune di superare le logiche che caratterizzano l’informazione tradizionale. E che, rimanendo accurate e veritiere, scelgono di mettere in luce le soluzioni più che i problemi. Le buone pratiche e le risposte piuttosto che i dubbi e le lamentele. Con l’intenzione di migliorare la capacità dei lettori di costruire la loro libertà di pensare. Nonché la fiducia e partecipare al bene del mondo, in una sorta di manifesto allargato e diffuso della positività.

LA GIORNATA MONDIALE DELLA LIBERTÀ DI STAMPA

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 3 maggio Giornata Mondiale della Libertà di Stampa, anche nota semplicemente come Giornata mondiale della stampa. Ha l’obiettivo di evidenziare l’importanza della libertà di stampa. E ricordare ai governi il loro dovere di sostenere e far rispettare la libertà di parola sancita dall’Articolo 19 della Dichiarazione universale dei diritti umani del 1948. Inoltre celebrare l’anniversario della Dichiarazione di Windhoek, un documento sull’importanza fondamentale dei principi in difesa della libertà di stampa, del pluralismo e dell’indipendenza dei media promulgato dai giornalisti africani a Windhoek nel 1991.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.