Crea sito

Una mostra artistica per festeggiare i 35 anni dell’Unitre Giaveno-Valsangone di Antonella Grossi

Unitre Giaveno

GIAVENO – Una mostra artistica per festeggiare i 35 anni dell’Unitre Giaveno-Valsangone. Un vero successo di pubblico per la mostra Artistica che si è svolta a Giaveno nel prestigioso salone di Villa La Favorita, sede dell’Unione dei Comuni, lo scorso weekend in occasione del 35° anno di attività dell’Unitre Giaveno Val Sangone. Il presidente Ermanno Plano si dice soddisfatto dei successi ottenuti dai corsi, una vera Accademia di Umanità che evidenzia oltre il sapere l’essere e che in questi 35 anni ha saputo crescere attraverso le numerose proposte e le iniziative sempre molto apprezzate dagli oltre 500 soci.

Unitre Giaveno

UNA MOSTRA DI MANUFATTI

Di particolare interesse sono i vari laboratori. Ecco perché in occasione del 35° anno di attività il direttivo ha deciso di inaugurare l’Anno Accademico proprio con una Mostra. Un’occasione artistica dei manufatti realizzati dalle allieve dei corsi di Bricolage – Fiori di carta – Maglia, bambole, cucito – Pittura su ceramica – Quilt e Patchwork il cui gruppo denominato “Toc Tuchet e Tuchetin…” ha già partecipato a diverse iniziative a livello nazionale in collaborazione con Quilt Italia, di cui all’inaugurazione della Mostra, oltre alle autorità ha presenziato la delegata del Piemonte Luisa Bonamin.

Unitre Giaveno

LE OPERE ESPOSTE

Le opere esposte hanno letteralmente rapito i numerosissimi visitatori che hanno dimostrato di apprezzare molto le lavorazioni realizzate dalle allieve. Gratificate dai numerosi apprezzamenti. Il sindaco di Giaveno si è complimentato con allievi e docenti dei vari laboratori per l’originalità. Anche la fantasia e la creatività ma soprattutto per la concentrazione di artigianato di “alto livello”. Da promuovere e valorizzare per le generazioni future. Un vero stimolo per proseguire in quella che non solo è una grande passione, ma che a volte si può trasformare in vera arte.