“Montagne Olimpiche”, il progetto dell’AslTo3 nei periodi di maggior afflusso turistico Una sede centrale a Oulx e cinque sedi satelliti

oulx Poliambulatorio

OULX – “Montagne Olimpiche”, il progetto dell’AslTo3. Un progetto sperimentale partito nel 2018 che si è rivelato funzionale ed efficiente. “Montagne Olimpiche”, il progetto dell’AslTo3, ha come obiettivo quello di rafforzare l’assistenza sanitaria nei periodi di maggior afflusso turistico. Anche quest’anno dal 20 luglio entreranno a pieno regime i nuovi orari e i nuovi ambulatori, che saranno così organizzati. Una sede “centrale” ad Oulx e cinque sedi “satelliti”, nei Comuni di Bardonecchia, Cesana, Pragelato, Sauze D’Oulx e Sestriere. Tutte contattabili attraverso un unico numero verde gratuito (800 508 745), attivato appositamente, oltre ad alcuni recapiti dedicati. Tel. 347 2567182 per comuni di Bardonecchia, Oulx, Salbertrand e Sauze d’Oulx. Tel. 347 2567331 per comuni di Cesana, Claviere, Pragelato e Sestriere. Sono state individuate due tipologie di periodi, quelli ordinari, denominati “giorni verdi”, con media affluenza turistica, e quelli ad affluenza turistica straordinaria, “giorni rossi” per i quali si prevede un servizio ulteriormente potenziato.

IL PROGETTO

Il progetto “Montagne Olimpiche” dell’AslTo3 interessa l’ampia area turistica delle alte valli Susa e Chisone. Composta dai sei Comuni dell’Unione Montana Comuni Olimpici – Via Lattea (Cesana Torinese, Claviere, Pragelato, Sauze di Cesana, Sauze d’Oulx, Sestriere). E dai Comuni dell’alta Val Susa (Oulx, Bardonecchia e Salbertrand). Oltre all’ambito turistico dell’alta Val Sangone. Da quest’anno inoltre viene esteso in forma sperimentale e temporanea anche all’ambito dei comuni di Chiomonte, Gravere ed Exilles. Con l’attivazione di un ambulatorio in ognuno dei tre comuni (tel. 366 9310377). Il servizio, qui come negli altri ambiti territoriali, è gratuito per i residenti nel territorio AslTo3. Mentre per i non residenti prevede il pagamento di un ticket. Grazie alla collaborazione con i Medici di Medicina Generale anche i non residenti hanno la possibilità di accedere agli ambulatori MMG. Con le stesse modalità previste dal servizio di Guardia Medica turistica.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!