Meteo Piemonte: giornata soleggiata con possibili temporali pomeridiani lungo le vallate alpine Successivamente verso le vicine pianure

TORINO – Meteo Piemonte: giornata soleggiata con possibili temporali pomeridiani lungo le vallate alpine e successivamente verso le vicine pianure. La giornata comincia tra annuvolamenti e schiarite, in un contesto comunque in gran parte soleggiato. A partire dalla tarda mattinata assisteremo invece allo sviluppo di nuvolosità di tipo cumuliforme, associata a rovesci e temporali sparsi, sulla fascia montana e pedemontana alpina, in possibile estensione nel corso del pomeriggio alle pianure occidentali e settentrionali della regione; si tratterà comunque di fenomeni piuttosto localizzati seppur a tratti intensi (durante i fenomeni più intensi saranno possibili nubifragi, grandinate di medie-piccole dimensioni, frequente attività elettrica e raffiche di vento). Le temperature resteranno pressoché stabili sia nei valori minimi (13/16°C), sia in quelli massimi (25/28°C). La ventilazione sarà in prevalenza debole orientale, con rinforzi per venti di Marino su Appennino e Langhe, nonché verso le adiacenti pianure tra basso Alessandrino e basso Astigiano.L’attendibilità previsionale è del 75% per via della delicata evoluzione delle prossime ore! L’aggiornamento da Meteo Piemonteprevisioni meteo dettagliate per il Piemonte.

PREVISIONI DEL TEMPO IN PIEMONTE

La meteorologia, letteralmente “studio dei fenomeni celesti”, è il ramo delle scienze dell’atmosfera e della Terra che studia i fenomeni fisici che avvengono nell’atmosfera terrestre (troposfera) e responsabili del tempo atmosferico. Le previsioni meteorologiche si ottengono solitamente dalla seguente procedura:

  • osservazione e misurazione delle variabili atmosferiche (a esempio velocità e direzione del vento, temperatura dell’aria, umidità e pressione atmosferica);
  • trascrizione, studio ed elaborazione dei dati rilevati su carte sinottiche o assimilando i dati attraverso modelli matematici che girano su calcolatori numerici. Dove in quest’ultimo caso viene prodotta la situazione meteorologica di un determinato momento, chiamata analisi;
  • prognosi futura a partire dalle carte sinottiche. Oppure facendo evolvere la condizione iniziale tramite uso dei modelli matematici meteorologici (previsione).

NOTIZIE DELLA VALSUSA, VAL SANGONE E CINTURA DI TORINO

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.