Marcia No Tav in Valsusa: dopo vent’anni gli amministratori non parteciperanno in forma ufficiale

VALSUSA – Marcia No Tav: dopo vent’anni gli amministratori non parteciperanno in forma ufficiale.

ALLA MARCIA NO TAV IN VALSUSA NON CI SARANNO GLI AMMINISTRATORI

Le dimissioni di Bruna Consolini da sindaco di Bussoleno hanno aperto una netta divisione tra amministratori della Valsusa e il Movimento No Tav. Un segnale netto, ed inequivocabile di questa divaricazione la spiegano gli stessi sindaci in un comunicato. “La conferenza dei sindaci riunitasi a Bussoleno il 5 dicembre ha stabilito che gli amministratori comunali, non essendo stati coinvolti come nel passato nell’organizzazione dell’iniziativa, non parteciperanno in veste istituzionale al corteo organizzato dai Comitati No TAV per l’8 dicembre“. Dunque dopo diciasette anni, era il 2005 quando ci fu la protesta a Venaus, la politica in bassa Valsusa cambia linea e si discosta ufficialmente dalla protesta contro l’alta velocità, in fase di costruzione avanzata.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.

WWW.LAGENDANEWS.COM

Col passare degli anni, gli investimenti nel settore pubblicitario online sono aumentati notevolmente. La pubblicità sul web propone il grande vantaggio di poter calcolare il proprio budget e tenerlo sotto controllo. Inoltre di monitorare i risultati delle campagne e ottimizzarle strada facendo, studiare i risultati e imparare a replicarli, nonché a incrementarli. Tra l’altro consente di raggiungere un pubblico sempre più ampio, in maniera meno dispendiosa rispetto alle tecniche di marketing tradizionale e su carta. Perciò sì: la pubblicità online è attualmente una risorsa molto importante. Per ogni tipo di azienda e professionista. Informatevi, questo è il link.