Crea sito

L’impresa ciclistica di Sabrina arriva in Valsusa: 3.500 chilometri per raccogliere fondi per beneficenza Atteso a Bardonecchia l'arrivo della donna che ha arriverà dall'Adriatico

BARDONECCHIA – Sabrina è una donna che è rinata grazie allo sport e ora vuole diventare testimone di come le difficoltà possano essere superate. Il suo obiettivo infatti è quello di donare speranza a chi direttamente o indirettamente, come lei, ha dovuto gestire una disabilità. Per raggiungere questo obiettivo Sabrina ha ideato l’impresa ciclistica “Race Across Limits – Around Italy”: un’impresa ciclistica a scopo benefico di oltre 3500 chilometri con partenza  il 6 luglio Besana in Brianza, dal Tirreno all’Adriatico, passando anche dal Piemonte fino a Bardonecchia.

UNA RACCOLTA CHE HA FRUTTATO 1300 TRATTAMENTI

Già l’anno scorso Sabrina ha pedalato da Besana a Santiago riuscendo, oltre a riscuotere un grande successo raccogliendo 20 mila euro in donazione che, grazie alla Fondazione C.O.ME Collaboration,  e in particolare al Progetto RAISE, si sono tradotti in 1330 trattamenti gratuiti. Il messaggio di cui si fa portatrice Sabrina è di sapersi rialzarsi e realizzare la “propria impresa” superando gli ostacoli che la vita la chiama ad affrontare. Tra questi ostacoli uno può essere quello della disabilità, che può colpire chiunque a qualsiasi età e anche all’improvviso.