L’AIFA vieta l’uso del vaccino anti Covid AstraZeneca in tutta Italia La decisione dopo che qualche ora fa a Biella è deceduto un docente

TORINO – È notizia di oggi pomeriggio che l’AIFA, Agenzia Italiana del Farmaco, sospende il vaccino AstraZeneca. L’Aifa ha deciso di estendere “in via del tutto precauzionale e temporanea, in attesa dei pronunciamenti dell’Ema», il divieto di utilizzo del vaccino AstraZeneca Covid “su tutto il territorio nazionale“. Anche per il nostro Paese c’è il fermo del vaccino anti Covid di targa anglo-svedese, dopo che già altri stati avevano proceduto con questa decisione. Al momento si attendono gli esiti dei riscontri scientifici per verificare l’eventuale nesso tra alcuni lotti del vaccino utilizzati e le morti di questi giorni. L’agenzia comunque assicura che ulteriori approfondimenti sono attualmente in corso. In coordinamento con Ema e gli altri paesi europei, l’AIFA scrive che “valuterà congiuntamente tutti gli eventi che sono stati segnalati a seguito della vaccinazione”. Inoltre, l’agenzia del farmaco “renderà nota tempestivamente ogni ulteriore informazione che dovesse rendersi disponibile. Incluse le ulteriori modalità di completamento del ciclo vaccinale per coloro che hanno già ricevuto la prima dose“.

È GIÀ SUCCESSO IN PIEMONTE

Il 12 marzo il Piemonte aveva già bloccato una partita di dosi del lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca anti COVID-19. L’Aifa nelle ore precedenti aveva deciso di sospendere l’utilizzo del lotto in via precauzionale su tutto il territorio nazionale. L’Unità di crisi aveva dato disposizione alle Asl di sospendere immediatamente la somministrazione dei vaccini appartenenti a quel lotto. Ieri, domenica 14 marzo, una nuova sospensione dopo la morte di un docente biellese. La sospensione precauzionale era finalizzata a individuare e isolare il lotto del quale faceva parte la dose somministrata all’insegnante biellese deceduto. Poi il lotto è stato individuato e sono proseguite fino a oggi pomeriggio regolarmente le somministrazioni di vaccini AstraZeneca appartenenti a lotti diversi. Ora la sospensione a livello nazionale.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda.