Crea sito

La veglia di Pentecoste all’Abbazia della Novalesa Sarà virtuale e trasmessa sui canali YouTube e Facebook delle diocesi di Susa e Torino

Novalesa, l'Abbazia

NOVALESA – La veglia di Pentecoste all’Abbazia della Novalesa. L’emergenza Coronavirus quest’anno rende virtuale anche la veglia di Pentecoste in programma sabato 30 maggio a partire dalle ore 21. A comunicarlo è la Città Metropolitana di Torino. L’Abbazia della Novalesa è la sede scelta per la veglia. Sarà animata dalle équipe delle pastorali giovanili delle Diocesi di Torino e di Susa, entrambe affidate a monsignor Cesare Nosiglia. La veglia sarà trasmessa sui canali YouTube e Facebook delle due diocesi, così da poter coinvolgere in streaming quanti vorranno unirsi.

LA VEGLIA DI PENTECOSTE

La veglia di Pentecoste all’Abbazia della Novalesa vedrà la prima parte incentrata sui passi di San Benedetto, nei luoghi più suggestivi del complesso abbaziale. Sarà accompagnata dalla presenza e dalla parola del padre priore Marco Mancini. Accompagneranno la meditazione i canti del Grande Coro Hope, che continua in maniera sorprendente la sua attività in remoto. La seconda sarà in forma di veglia, nel coro dell’Abbazia con la comunità monastica della Novalesa. Lo scenario della Valsusa farà da cornice sotto lo sguardo della Madonna del Rocciamelone. La Città Metropolitana di Torino è particolarmente grata per la scelta dell’Abbazia, il complesso millenario di proprietà dell’Ente da quasi 50 anni.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!