Crea sito

La Val Sangone sale in quota e conquista Sestriere con il gusto Valgioie, Coazze e Giaveno presente agli appuntamenti del gusto

I produttori di Giaveno e Valgioie al Sestriere

GIAVENO – Soddisfazione  e successo per i  9 appuntamenti di agosto di Gusto in Quota Estate  a Sestriere, il programma  di  incontri enogastronomici e  culturali con al centro  produttori ed autori e i loro prodotti. Per l’iniziativa  Casa Olimpia ha fatto il tutto esaurito con richieste di prosecuzione ed ampliamento della proposta che  ha riscontrato insieme all’alto numero di presenze, apprezzamento  per gli argomenti offerti  nella  panoramica  delle produzioni e dei sapori del torinese.

L’Accademia Italiana della Cucina

L’organizzazione è stata curata da Ezio Giaj  per  Turismo Torino e Provincia con il Comune di Sestriere, l’Unione montana dei Comuni Olimpici della Via Lattea e  altri partner  del  territorio fra i quali Accademia Italiana della Cucina delegazione di Pinerolo, Ente di Gestione delle Aree Protette delle Alpi Cozie, Museo Civico Etnografico del Pinerolese, Onaf, CFIQ.

Provenienti dalla Val Sangone, da  Giaveno sono stati ospitati con uno dei due  curatori della Guida alle birre d’Italia 2019 Slow Food Editore,  Eugenio Signoroni,  i birrifici Aleghe e Gravità Zero; nell’appuntamento   dedicato all’itinerario valsusino della Via Francigena con deviazione  su Valgioie e  Giaveno, hanno partecipato l’Associazione Panificatori Artigiani De.C.O.   interessati quest’anno anche  dal  progetto di filiera e  di valorizzazione culturale  che include  il Musep  di Pinerolo,  l’associazione Principi  Pellegrini  Divangazioni, per  i grani storici,  i proprietari dei Mulini della Bernardina e Du Detu anch’essi  a Casa Olimpia per illustrare il percorso in atto  e i  prodotti da forno preparati  da  Calcagno, Morisciano e Chiambretto  per una “linea”  di  prodotti  “del pellegrino”, dal pane, ai biscotti, alle paste di meliga del pellegrino molto  apprezzati.

I comuni di Valgioie, Coazze e Giaveno

Per  Coazze è intervenuta l’Assessore  Attilia Cometto  che  ha presentato la Festa Rurale del Cevrin di Coazze, mentre  il Sindaco di Valgioie Claudio Grosso  ha  lanciato un nuovo prodotto  del paniere locale i Grissini al Fungo.  Presente in una data  di Giaveno anche il Sindaco Carlo Giacone. Per  l’aspetto  culturale è intervenuta  Alessandra Maritano, giornalista e  Presidente  del Museo  Civico Etnografico del Pinerolese   che  ha esposto un viaggio in pillole  fra  la Sacra di San Michele,  oggi  fra le abbazie  della  candidatura seriale  Unesco e i temi della natura, della tradizione  e cultura popolare  attraverso “Cuor di Camoscio e altri racconti” il libro  di Ruggero Casse  e “Rástel, fórtche e d’áoûte tchóze”  di Ennio Baronetto.