La scuola MAG Maria Ausiliatrice alla Festa del Fungo di Giaveno

fungo

GIAVENO – La scuola MAG Maria Ausiliatrice alla Festa del Fungo di Giaveno.

LA SCUOLA MAG DI GIAVENO ALLA FESTA DEL FUNGO

La scuola MAG Maria Ausiliatrice di Giaveno è stata nuovamente protagonista della Festa del Fungo di Giaveno. Si tratta della tre giorni cittadina organizzata per dare rilievo al territorio e alla sua rilevanza gastronomica. Così i ragazzi della scuola, con fantasia ed arte, hanno dedicato tempo e risorse per comporre elaborati artistici da esporre durante il grande mercato enogastronomico che ha visto la partecipazione di migliaia di visitatori. Ancora una volta la scuola giavenese ha stupito per gli elaborati che i ragazzi hanno realizzato durante le lezioni di arte e tecnica. Spiegano dall’Istituto Maria Ausiliatrice. “La nostra struttura educativa è attenta al mondo del fungo di Giaveno perché esso è sinonimo di cultura e territorio. È noto che la raccolta dei funghi ha anche un aspetto, non secondario, puramente educativo ed ambientale. Noi, come scuola, abbiamo voluto, ancora una volta, attraverso questi lavori, attrarre i ragazzi verso l’ambiente e la conoscenza della flora alpina”.

ALLA MOSTRA

Gli studenti hanno anche visitato la Mostra Micologica arricchita in questi giorni in funzione della fiera regionale. Dalla scuola alla città, dallo studio alla ricerca: così è stata vissuta questa esperienza tutta “giavenese” che ha avuto nei disegni una piccola mostra d’arte che si è aggiunta a quelle già in calendario per le manifestazioni ufficiali. Per i ragazzi è stata l’occasione per partecipare alla Festa, tra i protagonisti, come produttori, cercatori, ristoratori, panettieri, pasticceri e artigiani di Giaveno e della Val Sangone. Infine il laboratorio per bambini “Con le mani in pasta” per conoscere le ricette “del putagè”, quelle dei nonni.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.