Crea sito

La Pro Loco di Bardonecchia invita tutti a scaricare l’App “Chiese a porte aperte” La Cappella di San Sisto e la Cappella du Coignet

Cappella du Coignet a Bardonecchia

BARDONECCHIA – La Pro Loco di Bardonecchia invita tutti a scaricare l’App “Chiese a porte aperte”. L’applicazione per smartphone permette l’apertura automatizzata della porta di alcuni beni culturali e una visita guidata del loro interno. Come? Inquadra il codice QR posto fuori dalla chiesa e, come per magia, dai inizio alla tua visita guidata. Una voce narrante, accompagnata da un sistema di luci mobili e di micro proiettori, vi porterà alla scoperta della storia e dell’arte! Dove? Le “Chiese a porte aperte” di Bardonecchia sono: la Cappella di San Sisto di Melezet e la Cappella di Notre Dame du Coignet! Tutte le informazioni sulle cappelle possono essere reperite sul sito di Valle Susa Tesori che cura il piano di valorizzazione territoriale integrata Valle di Susa. Tesori di Arte e Cultura Alpina nasce nel 2003 come rete culturale allo scopo di promuovere il territorio valsusino. Le rete Valle di Susa Tesori di Arte e Cultura Alpina coordina le informazioni sul portale web, offre formazione per gli operatori culturali e turistici del territorio, promuove la comunicazione integrata del patrimonio culturale e naturalistica del territorio e degli eventi.

CAPPELLA DI SAN SISTO DI MELEZET

La Cappella di San Sisto è sita in località Pian del Colle, presso Melezet, all’imbocco della Valle Stretta. Edificata sul finire del Quattrocento, la piccola cappella campestre è posta in posizione panoramica. È impreziosita sia all’esterno che all’interno da cicli pittorici realizzati tra il 1475 e il 1546. All’esterno, la facciata, protetta da un ampio sporto in legno, presenta un frammentario Giudizio Universale. L’interno presenta invece, sulla parete meridionale, le raffigurazioni dell’Annunciazione, San Cristoforo e San Sebastiano. Realizzate nel 1475 su committenza di Matheus André e attribuiti alla mano di Bartolomeo e Sebastiano Serra. La parete di fondo, separata dall’aula di preghiera da una cancellata lignea, ospita invece il tema iconografico principale. Le scene della vita di San Sisto II papa. È da segnalare che al centro dell’altare, in corrispondenza di un decoro che simula un prezioso tessuto in broccato, era collocata originariamente l’ancona di San Sisto. Opera di un anonimo scultore noto come il Maestro della Madonna di Savoulx, realizzata intorno al 1470/80 e ora custodita presso il Museo di Arte Religiosa Alpina di Melezet.

CAPPELLA DI NOTRE DAME DU COIGNET

Edificata prima del 1496 e ampliata all’inizio del XVI secolo, la Cappella du Coignet è situata in località Pian del Sole, su un panoramico poggio che domina le frazioni Les Arnauds e Melezet di Bardonecchia. Essa conserva sulla facciata ed all’interno affreschi realizzati da tre diversi frescanti tra la fine del XV e il terzo decennio del XVI secolo. Esternamente, sulla facciata, sono presenti un’Annunciazione, un grande San Cristoforo e un santo identificato con Sant’Antonio Abate o San Gerolamo, assegnati dalla critica ad un anonimo frescante attivo intorno al terzo decennio del Cinquecento presso la cappella di Horres a Millaures e presso quella di S. Sebastiano a Plampinet. Gli affreschi interni furono invece realizzati nel 1496, su committenza di un tale Jean Guy, da un pittore probabilmente legato all’atelier dei pinerolesi Serra ma dotato di personalità autonoma, attivo anche presso la cappella di Sant’Andrea di Ramats a Chiomonte, la cappella dell’Annunciazione dell’Oulme di Salbertrand e nella parrocchiale di Rochemolles.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!