Incidenti nel 2019 a Chiomonte: chiesta la condanna per 14 militanti del Movimento No Tav I reati contestati sono resistenza, danneggiamento e violenza contro le Forze dell'Ordine

TORINO – Si parla di fatti accaduti in Valsusa a fine luglio del 2019, adesso la richiesta di condanna ai No TAV. Nel corso di un corteo partito dall’abitato di Giaglione, un folto gruppo di manifestanti No Tav ruppe la cancellata che sbarrava un sentiero. Poi il gruppo raggiunse le recinzioni del cantiere del TAV in località Maddalena di Chiomonte in alta Valsusa. Durante la marcia, che rientrava fra le iniziative promosse durante il Festival Alta Felicità in corso a Venaus, organizzato dal movimento No Tav, si verificarono anche dei tafferugli con le Forze dell’Ordine. Per questi fatti quattordici persone sono state condanne a pene comprese fra i 2 anni e i 10 mesi di reclusione. Queste le pene chieste dalla pubblica accusa per gli attivisti e simpatizzanti No Tav processati oggi dal Tribunale. La Procura di Torino ha contestato i reati di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

I GIORNI DELLA SPACCATURA NO TAV MOVIMENTO 5 STELLE

In quei giorni, siamo all’estate 2019, Movimento 5 Stelle vive momenti difficili sul fronte TAV. Alessandro Di Battista era agguerrito il gruppo Movimento 5 Stelle in Senato presentò una mozione contro l’opera internazionale della vibilità ferroviaria. L’allora Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, al termine in quelle giornate diceva. “La TAV si farà, nessuna tolleranza per i teppisti“. Al governo insieme, ma già separati. Poi l’altalenante posizione grillina fino alla rottura con i valsusini No TAV. Ecco poi le azioni con la violazione della zona rossa e dei danneggiamenti provocati con martelli, estintori e cesoie dai manifestanti. Le persone identificate e denunciate furono 48. I più appartengono ad “Askatasuna”, il centro sociale del capoluogo Piemontese. Tra loro c’è anche il leader del gruppo. Adesso le azioni giudiziarie.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e mettoi mi piace al canale Yuotube L’Agenda.