Crea sito

In Valsusa si corre la Faro Sky Challenge da Sauze d’Oulx al Monte Genevris Domenica 2 settembre anche la 1/2 Vertical

Sauze d'Oulx, la Faro Sky Challenge

SAUZE D’OULX – Torna la Faro Sky Challenge e punta a crescere. L’appuntamento è per domenica 2 settembre. Si tornerà quindi a correre in verticale al Faro degli Alpini in cima al Monte Genevris che domina Sauze dall’alto dei suoi 2536 metri. Lo si farà con ben tre gare in un’unica manifestazione. Ci sarà la Vertical con i suoi 3.5 km di sviluppo e 1000 metri di dislivello positivo, partenza da Sauze d’Oulx con arrivo in vetta al Monte Genevris; la Sky Classic per un totale di 8 chilometri con un dislivello positivo di 1000 metri e la 1/2 Vertical da 1.8 chilometro con un dislivello positivo di 500 metri. La Vertical partirà alle 10 presso il Parco Giochi in via Monfol con partenza controllata per i primi 1000 metri di strada fino ad arrivare in località Grand Villard: di qui si sale e alle ore è previsto primo arrivo in vetta. Stesso orario e stesso percorso con la ½ Vertical che però si fermerà in località Genevris, con il primo concorrente atteso per le 10,20.

A vedere chi raccoglierà il testimone dal primo vincitore che non poteva che essere l’enfant du pays Matteo Eydallin, campione del mondo di sci alpinismo, capace di correre la vertical in 40 minuti e 6 secondi. Aperta anche la successione a Ilaria Veronese, la prima donna ad iscrivere il suo nome nell’albo d’oro della gara. Tanti i big che si sono già iscritti alla gara. Saranno alla Sky Faro Challange 2018  Matteo Eydallin,  Bortolas, Giovanni Bosio e gli atleti di casa Guia Perron Cabus e Luca Salomoni.

Informazioni

Per informazioni è possibile visitare il sito www.faroskychallenge.it oppure rivolgersi all’ufficio del turismo al numero 0122858009 o all’indirizzo mail farochallenge@gmail.com.