Crea sito

In Regione: nessun autobus di collegamento da Susa all’alta Valle nel tardo pomeriggio Stefania Batzella: "Ho presentato un’interrogazione all’Assessore ai Trasporti"

SUSA – Viaggiare da Susa con gli autobus verso Gravere, Chiomonte, Exilles ed Oulx non è possibile nel tardo pomeriggio. La città è collegata all’alta Valle di Susa attraverso le linee di autobus gestita da Sadem Spa. L’ultima corsa della giornata che parte da Susa è alle 18.05, dal lunedì al sabato, e non arriva neppure a Oulx. Al ritorno, l’ultima corsa è alle 18.25. Di domenica, invece, c’è un solo autobus al mattino che parte da Susa e arriva fino a Briançon e uno nel pomeriggio in senso opposto.

FORSE IN FUTURO UNA SOLUZIONE

Ho presentato un’interrogazione all’Assessore ai Trasporti per chiedere se sia possibile verificare l’eventualità di incrementare il numero dei passaggi degli autobus della linea 286 Susa F.S – Exilles – Oulx, inserendo, una corsa in più dal lunedì al sabato dopo le 18.05 e una corsa aggiuntiva la domenica, eventualmente anche in via sperimentale – spiega la consigliera regionale dei Moderati, Stefania Batzella l’Agenzia della mobilità piemontese – così come riportato nella risposta scritta dell’assessore ai Trasporti – riferisce che la linea 286 al momento presenta un numero di corse giornaliere sufficienti a soddisfare le esigenze locali e le risorse disponibili non consentono di istituire ulteriori servizi. Allo stesso tempo, però, l’Agenzia non esclude in futuro la possibilità di istituire in via sperimentale una coppia di corse (andata e ritorno) oltre le 18.05. Se la cosa fosse tecnicamente fattibile, sarà necessario monitorare il numero dei passeggeri trasportati e definire le risorse necessarie per attivare la sperimentazione“.

Istituire una corsa più dopo le 18 – spiega Batzella – andrebbe incontro alle esigenze dei residenti che dopo quell’orario non possono più spostarsi in autobus verso l’Alta Valle. L’unica alternativa è quella di prendere il treno per Bussoleno e, dopo avere atteso la coincidenza, quello in direzione Bardonecchia: è inverosimile che per percorrere pochi chilometri si debbano affrontare tutte queste peripezie e perdere molto tempo”.