Crea sito

In Biblioteca Civica a Bardonecchia che bello “Nati per leggere” Appuntamento inserito nella settimana nazionale

Bardonecchia biblioteca

BARDONECCHIA – La Biblioteca Civica di Bardonecchia, ha organizzato sabato 16 novembre, nella sua sede di Viale Bramafam, 17, “Nati per leggere”. Appuntamento inserito nella settimana nazionale istituita per promuovere il Diritto alle Storie delle bambini e dei bambini, rivolto, ai giovanissimi bardonecchiesi frequentanti il micronido e la scuola materna.

NATI PER LEGGERE

Durante la manifestazione, organizzata in coincidenza con il 20 dicembre, “Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”. Giunta alla 20ma edizione, i bambini e le loro famiglie, ed in particolare i bambini di 4 e 5 anni, hanno partecipato a delle letture, con musica di sottofondo, al termine delle quali sono stati consegnati ai residenti presenti, nati nel 2019, Martina, di quattro mesi e Nicole, di otto mesi, dei libri offerti dall’Amministrazione Comunale. Il bel pomeriggio, all’insegna della lettura, si è concluso con una merenda, molto apprezzata dai giovani lettori.

IL DIRITTO ALLA LETTURA, SIN DA GIOVANI

Viva soddisfazione è stata manifestata da Roberta Ruosi, responsabile della Biblioteca Civica e dalle sue collaboratrici, Anna e Manuela, memoria storica della biblioteca, che mette a disposizione dei residenti e dei turisti, ben 21.845 volumi, di cui più di mille dedicati ai bambini e adolescenti: “L’iscrizione alla biblioteca, che dispone di numerose sala lettura e studio, di una efficiente collegamento wi-fi. Quindi una saletta con distributore di bibite calde, è gratuita. Oltre a svolgere la tipica attività istituzionale -sostiene la bibliotecari- aderiamo a diversi eventi territoriali. Organizziamo durante l’anno, in sede e all’aperto, numerose iniziative culturali, laboratori, feste, incontri con le scuole. Contiamo, anche grazie ad una maggior collaborazione con tutti gli enti territoriali, di migliorare e aumentare le nostre attività”.