Il ruolo del private banker e la Consulenza finanziaria e patrimoniale Sanpaolo Invest, sede di Susa in Via Rocchetta, 1. Telefono 0122 623876

SUSA – Il Private Banker è un consulente professionale iscritto all’Albo unico dei consulenti finanziari. Il Ruolo del private banker ha assunto negli anni una configurazione sempre più indirizzata alla consulenza professionale nella gestione del patrimonio globale dei clienti. Il suo ruolo consiste nell’affiancarli nelle scelte d’investimento nelle varie fasi della loro vita e nei diversi momenti di mercato. Queste scelte devono essere il risultato di un percorso in cui il professionista, acquisendo più informazioni possibili riguardo alla situazione finanziaria, fiscale, immobiliare, lavorativa e familiare definisce un asset di portafoglio adeguato che risponda alle esigenze del cliente e dei suoi progetti di vita.

cinzia valerio

Cinzia Valerio

DA SANPAOLO INVEST

Abbiamo incontrato la dottoressa Cinzia Valerio della Sanpaolo Invest, sede di Susa, per avere maggiori informazioni. “Fondamentale il ruolo della consulenza all’interno delle professionalità del private banker. Molto è cambiato in questo senso negli ultimi anni. Solo recentemente con la MIFID II, Direttiva europea del maggio 2014, viene finalmente chiarito e normato a livello legislativo il ruolo e l’ambito di competenza del consulente finanziario. Fino ad allora, pur avendo sempre fornito al cliente un servizio di consulenza, l’ambiguità legislativa permetteva unicamente la promozione e vendita dei prodotti finanziari” spiega la Valerio. “Il promotore finanziario oggi grazie alla MIFID II è diventato consulente finanziario e patrimoniale o private banker“.

I PUNTI DI FORZA DI UNA FIGURA PROFESSIONALE

Qual è il punto di forza della consulenza di un private banker? “Certamente una maggiore personalizzazione dei portafogli di investimento e della continuità nel tempo del rapporto. Negli ultimi anni i maggiori gruppi bancari si sono avvalsi e continuano a puntare su figure professionali sempre più competenti e preparate, investendo nella formazione e nelle collaborazioni ad ampio raggio con altri professionisti quali avvocati, notai, fiscalisti e commercialisti per offrire alla clientela un supporto alla loro situazione patrimonio a 360°. Un valore aggiunto assume un significato ancor più importante nelle fasi di mercato caratterizzate dal panic- selling ( la vendita ai minimi irrazionale dettata dalla paura ) difficili da gestire sia a livello economico che emotivo”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.