Il pugile di Susa Darwin Jamal El Badaouy è entrato nel mondo del professionismo I primi auguri arrivati all'atleta dall'amministrazione Comunale

SUSA – Il pugile di Susa Darwin Jamal El Badaouy è entrato nel mondo del professionismo. I primi auguri arrivati all’atleta dall’amministrazione Comunale che si complimenta con il giovane atleta segusino. E così in Piemonte da giovedì 18 febbraio c’è un nuovo pugile professionista. Stiamo parlando di Darwin Jamal El Badaouy, il cui passaggio al Settore PRO è stato autorizzato dalla Commissione Tecnica Nazionale AOB. Classe 1998, il pugile della Asd Boxe Grugliasco chiude la sua carriera da dilettante con ben 93 match disputati e un bilancio di 50 vittorie, 8 pareggi e 35 sconfitte. Da segnalare che a Barge, nello scorso mese di dicembre, El Badaouy ha conquistato il titolo regionale Elite dei 64 chilogrammi, risultato che gli ha permesso di partecipare a gennaio ai Campionati Italiani Assoluti di Avellino.

IL SETTORE PRO

Acquisiscono, al primo tesseramento, la qualifica di Pugile Pro 2ª Serie, i Pugili AOB che, oltre al possesso dei requisiti indicati che hanno conquistato la qualificazione ad una edizione dei Giochi Olimpici o in subordine una medaglia di Bronzo o Argento o Oro in una edizione dei Campionati Europei. Acquisiscono altresì, al primo tesseramento, la qualifica di Pugile Pro 1ª Serie, i Pugili AOB che, oltre al possesso dei requisiti indicati nel suddetto comma 1, hanno conquistato una medaglia di Bronzo o Argento o Oro ad una edizione dei Giochi Olimpici o in subordine una medaglia di Bronzo o Argento o Oro in una edizione dei Campionati Mondiali. Nel terzo millennio, la boxe ha conosciuto un rilevante calo di popolarità tra gli appassionati: la perdita di interesse è ascrivibile, in primis, ai vari scandali e sospetti di irregolarità circa i combattimenti.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale You Tube L’Agenda.