Il provveditore Suraniti al Ferrari di Susa tra laboratori e robot Martedì 18 dicembre il campione paralimpico Stefano Gori

SUSA – Stefano Suraniti, direttore dell’ufficio scolastico territoriale di Torino già chiamato provveditore agli studi, ha fatto visita all’Istituto Superiore Ferrari di Susa. Una rappresentanza degli studenti, la Dirigente Scolastica Anna Giaccone hanno ricevuto il dirigente scolastico. In una visita dell’intera struttura del Ferrari, dei laboratori alle aule, alla palestra e sopratutto nei laboratori vero e proprio fiore all’occhiello del Ferrari. Suraniti ha poi inaugurato l’attività del robot Pepper, un androide di recentissima produzione e di sofisticata programmazione, in grado di interagire con gli esseri umani.

LA VISITA

Nel calendario degli eventi al Ferrari di Susa c’è da segnare martedì 18, data dell’open day, con il campione Stefano Gori, atleta paralimpico. Lo stesso giorno, dalle 11 alle 11.30 e dalle 15.30 alle 17.30. Poi la dottoressa Anna Bruzzone, criminologa forense di fama internazionale che incontrerà i ragazzi, il personale docente e no, più i genitori sul tema, di strettissima attualità, “Giovani e non giovani vittime delle nuove tecnologie”.

LA FAMIGLIA

La Bruzzone ha spiegato al Ferrari di Susa che la famiglia è spesso il luogo del pericolo. Gli ultimi dati disponibili affermano  il numero dei ragazzi vittime di stalker è in aumento ed è colpa principalmente delle famiglie. Ha parlato del rapporto col social network. Le vittime pubblicano sul profilo Facebook immagini e commenti che poi vengono utilizzati e li portano in una realtà finta dalla quel è difficile capire i limiti. “Ma i problemi nascono dall’uso dei telefonini, che sono e devono essere controllati dagli adulti. se ciò non vine fatto è per paura o insensibilità che poi costa cara ai figli – ha spiegato la dottoressa – la scuola deve essere un argine e quando può una sponda”. Un dialogo, domande, interventi dal pubblico hanno completato un momento, duro, di crescita e cultura che fa del Ferrari di Susa un luogo protagonista di crescita.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!