Il pranzo di Ferragosto alla Cascina “La Patuana” di Giaveno L’Azienda Agrituristica Zootecnica “La Patuana” si trova in Via San Francesco d’Assisi, 178 nella Borgata Sala di Giaveno

GIAVENO – Il pranzo di Ferragosto alla Cascina “La Patuana di Giaveno. Finalmente dopo il lungo periodo di chiusura forzata per l’emergenza sanitaria, si riaprono le porte del noto agriturismo della Val Sangone. “Finalmente si riparte! – ci dice Elisabetta BertrandVi aspettiamo il 15 agosto per il pranzo di Ferragosto!”. Un’occasione unica per vivere una giornata all’aperto sotto i gazebo esterni e immersi nella natura. “La Patuana” infatti è una cascina dove si respira l’aria di un tempo, dove la tradizione viene portata avanti con passione. Dove si possono assaporare i sapori autentici e genuini dei migliori piatti della cucina piemontese e casalinga. Realizzati con i prodotti sani e genuini dell’azienda condotta direttamente dai proprietari, che curano l’allevamento di bovini da latte, la coltivazione di cereali, foraggere e verdure.

IL MENÙ DI FERRAGOSTO

  • Aperitivo della casa
  • Vassoio di salumi crudi e cotti dell’azienda
  • Polpette di melanzane
  • Torta salata di zucchine
  • Pomodori tondi lisci ripieni
  • Battuta di fassone piemontese con funghetti di Giaveno
  • Gnocchi estivi di patate Marabel
  • Arrosto piemontese con crema di funghi porcini e contorni di stagione
  • Bis di dolci di Ferragosto
  • Caffè, digestivo
  • Vino: Dolcetto e Chardonnay

Il menù di Ferragosto è proposto a 35,00 €. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 011 9377182.

L’ESTATE IN MONTAGNA DE “LA PATUANA”

Mentre la Cascina “La Patuana” di Giaveno riapre le porte come agriturismo, le sue mucche si stanno godendo l’estate sui rischi pascoli della montagna di Pragelato in Val Chisone. Tutti gli anni è una festa salire in alpeggio! Ed è qui che nascono il burro fatto con la panna e la toma con il latte di soli fiori di montagna, non vi è nulla di più gustoso e genuino. Elisabetta e la sua famiglia grazie ai loro animali producono anche stracchino, yogurt, toma di capra, seirass e tomini.  E poi con il buono e magro latte di capra ricotta, primo sale, tomini freschi e naturalmente la toma. Senza dimenticare le uova biologiche della Cascina “La Patuana”, il salame crudo e il salamino del cacciatore di puro suino, allevato in libertà con solo siero, erba e avanzi, senza insilati. E infine verranno anche raccolte le patate di montagna. A Pragelato, in piazza Pragelatesi nel mondo, dal 13 giugno al 16 settembre si tiene il mercato dei prodotti tipici, a cui “La Patuana” partecipa con i suoi prodotti. Ad agosto il mercoledì e il sabato.

Per informazioni è possibile consultare il sito, la pagina Facebook o telefonare ai numeri 011 9377182 e 366 3436661.

Azienda Agrituristica Zootecnica “La Patuana” – Via San Francesco d’Assisi, 178. Borgata Sala di Giaveno – Tel. 011 9377182 – 338 1257766 – 366 3436661.