Crea sito

Bardonecchia: è stato iniziato il 2° Festival Letterario Montagne in noir Presenti Francesco Avato, sindaco di Bardonecchia e Carola Scanavino

Festival Montagne noir Bardonecchia(foto Gian Spagnolo)

BARDONECCHIA – Con una tavola rotonda “Globalcrime, le nuove mafie tra cronaca e fiction” è stato iniziato a Bardonecchia il 2° Festival Letterario “Montagne in noir”. Organizzato al Palazzo delle Feste da Torinonoir, con il patrocinio del Comune di Bardonecchia e la collaborazione della Pro Loco. Anche del Consorzio Turismo Bardonecchia, dell’Associazione Albergatori, della Colomion Spa, di Estemporanea e dell’Accademia dei Folli.

LEZIONE SULLE MAFIE INTERNAZIONALI

Al breve saluto e gli auguri di buon lavoro da parte di Francesco Avato, sindaco di Bardonecchia e di Carola Scanavino, consigliere comunale con delega alla Programmazione delle Attività in ambito turistico e agli Eventi culturali. Ha risposto Giorgio Bellario, presidente di TorinoNoir, che ha ringraziato gli amministratori comunali per l’ospitalità e la disponibilità ed evidenziato, rispetto alla scorsa edizione. Una maggior presenza di scrittori provenienti da tutta Italia e illustrato brevemente il programma della tre giorni di lavori.

Festival Montagne noir Bardonecchia

(foto Gian Spagnolo)

INAUGURATO IL 2° FESTIVAL LETTERARIO “MONTAGNE IN NOIR”

Il Festival è entrato subito nel vivo grazie agli apprezzati interventi di Paolo Borgna, procuratore di Torino, Andrea Cotti, scrittore, Giuseppe Legato, giornalista giudiziario de La Stampa-Torino e Gian Luca Campagna. Su sollecitazioni del giornalista Giuseppe Gandolfo, di Mediaset. Una vera e propria lezione sulle diverse forme di mafie operanti nel mondo, con particolare riferimento alle organizzazioni malavitose italiane. Alcune delle quale esportate e alle mafie importate, come quella russa, cinese e nigeriana. I lavori, presentati da Patrizia Durante, scrittrice di Torinoir e moderatrice di alcuni futuri interventi, sono iniziati e si sono conclusi sulle note di alcuni brani di musica classica eseguiti da Annarosa Partipilo. Lei è una giovane e talentuosa pianista barese, proposta da Estemporanea.

Dopo la cena all’Harald’s Restaurant di Campo Smith, si è svolta una passeggiata notturna per le vie di Melezet. Animata da Gianluca Gambino ed Enrico Dusio, attori di Accademia dei Folli. Hanno letto, in alcuni suggestivi punti della frazione di Bardonecchia, cinque letture a tema Noir. Il Festival Festival Letterario “Montagne in noir” a Bardonecchia da programma, prosegue sabato 7 settembre, con inizio alle ore 11.00 al Palazzo delle Feste, con un’intensa giornata di lavori, per concludersi nel tardo pomeriggio di domenica.