Il Comune di Sestriere ha finanziato nuovi tablet per la didattica on line

Sestriere tablet

SESTRIERE – Il Comune di Sestriere ha finanziato nuovi tablet per la didattica on line. Per consentire a tutti i ragazzi di seguire regolarmente le lezioni on line, il Comune di Sestriere ha finanziato la richiesta, da parte della direzione didattica P.P. Lambert, di integrazione dei tablet destinati agli alunni delle scuole primaria e secondaria di Sestriere. Stamattina, lunedì 18 maggio il Sindaco Gianni Poncet e l’Assessore Francesco Rustichelli hanno avviato, assieme ad una delegazione di insegnanti, la consegna dei nuovi tablet. Si tratta di device che consentiranno così di completare, in maniera capillare, la composizione delle classi “digitali” e delle lezioni virtuali. I nove tablet acquistati sono stati ritirati dai genitori degli alunni, convocati uno ad uno, secondo le norme sanitarie nel rispetto del distanziamento sociale.

I NUOVI TABLET PER FAVORIRE IL CONTATTO CON LA SCUOLA

In questo momento delicato – hanno dichiarato Poncet e Rustichelli – i nostri ragazzi hanno bisogno di tutto il supporto e le attenzioni del caso per non perdere il contatto con la scuola. Grazie a questi nuovi tablet tutti potranno seguire le lezioni on line e proseguire nel loro percorso formativo. A nome dell’Amministrazione Comunale ringraziamo tutte le insegnanti di Sestriere per l’impegno e la professionalità dimostrata anche in questa nuova sfida che la vita ci ha riservato, fiduciosi che torneremo presto alla normalità”. In particolare il decreto-legge del 16 maggio 2020 ha definito che le attività didattiche in presenza sono sospese fino al 31 luglio. Dunque la scuola riaprirà a settembre e nel frattempo i bambini e i ragazzi dovranno continuare a prepararsi da casa. Grazie all’ausilio di internet e ora a Sestriere anche dei nuovi tablet.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!