I vigneti “eroici” in Valsusa: il progetto per altri 10 ettari grazie alle compensazioni della TAV Oggi la produzione è su 18 ettari

VALSUSA – I vigneti “eroici”, in Valsusa come in tutta Italia, si distinguono dai tradizionali per la pendenza del terreno, fino al 30% tra i filari, e per la quota. Ecco dunque la fatica, la tenacia e le maggiori spese che devono affrontare gli agricoltori che vogliono intraprendere, o continuare, questa difficile realtà produttiva montana. La realtà in Valsusa parla di sei aziende che aderiscono al Consorzio per la tutela e la valorizzazione Valsusa Doc. La produzione è su 18 ettari, le bottiglie di vini a denominazione circa 80 mila per vendemmia, e altre 30 mila senza denominazione. Tra storici agriturismi e nuovi ristoranti, il vino e la viticoltura impreziosiscono il paesaggio e l’offerta turistica di una valle in cerca di rilancio.

IL CONSORZIO VINI VALSUSA DOC

La zona di produzione del Consorzio per la tutela e la valorizzazione Valsusa Doc comprende i comuni di Almese, Borgone di Susa, Bruzolo, Bussoleno, Caprie, Chianocco, Chiomonte, Condove, Exilles, Giaglione, Gravere, Mattie, Meana di Susa, Mompantero, Rubiana, San Didero, San Giorio di Susa, Susa, Villarfocchiardo. Tra le eccellenze come riconoscimento della doc Valsusa ci sono l’Avanà e il Becquet, vini rossi e il Baratuciat, bianco.

IL PROGETTO CON LE COMPENSAZIONI TAV IN VALSUSA

Legata a questa iniziativa agricola c’è un progetto grazie alle compensazioni per la Tav Torino-Lione, di altri 10 ettari di vigne. Tra storici agriturismi, come Ca’ Seren di Giaglione, e nuovi ristoranti, ‘L’ Garbin di Chiomonte, il vino e la viticoltura impreziosiscono il paesaggio e l’offerta turistica di una valle in cerca di rilancio. La zona di produzione del vino Valsusa doc comprende i comuni di Almese, Borgone di Susa, Bruzolo, Bussoleno, Caprie, Chianocco, Chiomonte, Condove, Exilles, Giaglione, Gravere, Mattie, Meana di Susa, Mompantero, Rubiana, San Didero, San Giorio di Susa, Susa, Villar Focchiardo.

NOTIZIE DELLA VALSUSA, VAL SANGONE E CINTURA DI TORINO

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.