Crea sito

I sindacati in piazza per mantenere il laboratori nell’Ospedale di Rivoli "Non è possibile fare campagna elettorale sulla pelle dei cittadini"

rivoli ospedale

TORINO – Venerdì 15 febbraio dalle ore 9 alle ore 12 la UIL FPL sarà presente con un sit-in sotto la sede della Giunta Regionale in piazza Castello, per incalzare la giunta e la presidenza regionale in merito alla decisione di delocalizzare parte dell’attività del laboratorio analisi dell’ASL TO3 contenuta nella DGR 50. Spiegano dal sindacato: “A seguito delle nostre vigorose rimostranze infatti, credevamo davvero di essere riusciti a far compiere un netto dietrofront alla Regione Piemonte e all’Assessore alla Sanità Antonio Saitta, invece ci ritroviamo davanti all’ennesimo compromesso di comodo che, inutile dirlo, non ci soddisfa per nulla.

I LABORATORI DI ANALISI

Siamo ben consapevoli che ci si stia avvicinando alle elezioni regionali, ma non è possibile fare campagna elettorale sulla pelle dei cittadini penalizzando un territorio di 600.000 anime, limitando i servizi di assoluta eccellenza erogati dalla ASL TO3. I laboratori analisi non devono essere toccati: penalizzare gli Ospedali di Rivoli e Pinerolo e la relativa utenza è una scelta scellerata che non tutela i lavoratori e priva i cittadini di un servizio di altissimo livello. Il trasferimento di buona parte delle attività del laboratorio analisi dell’ASL TO3 al San Luigi di Orbassano non è stato stralciato e come UIL FPL non intendiamo fare alcun passo indietro. Questo venerdì ribadiremo con forza la nostra contrarietà a una mera manovra politica che non risponde ad alcun criterio organizzativo ed economico”.