Gli studenti del Formont Valsusa di Oulx con lo chef Matteo Baronetto Per i ragazzi in vista del loro, prossimo, impegno professionale

OULX – Appuntamento tra mondo del lavoro, l’eccellenza, e gli studenti del Formont Valsusa di Oulx. Dopo lo stage con gli chef professionisti Alessandro Mecca, di Spazio 7, e Cesare Grandi de La Limonaia, secondo incontro. E’ salito in alta Valle Matteo Baronetto del prestigioso ristorante torinese Il Cambio. Continua così l’incontro tra esperienza e scuola per qualificare maggiormente i ragazzi in vista del loro, prossimo, impegno professionale.

formont

AD OULX

Il Formont Valsusa come laboratorio d’idee ed esperienze variegate con personalità della cucina italiana. E’ stata un’intensa giornata ai fornelli, prima alla preparazione, e in sala da pranzo. Le due qualifiche, cucina e sala, hanno ben lavorato sotto l’occhio vigile degli chef della scuola e dell’ospite che ha interagito nella preparazione del pranzo. Ha detto Matteo Baronetto presentandosi. “Sono originario di Giaveno, la prima esperienza che ho avuto da ragazzino era servire i tavoli in una pizzeria. Poi con mansioni umili in cucina e via via fino alla scuola alberghiera. Quindi al ristorante La Betulla di San Bernardino e infine l’incontro con chef Carlo Cracco“. Adesso è uno chef stellato. Si torna in cucina. In preparazione i primi e pesce di secondo. Poi un dolce molto complesso da preparare. I ragazzi ascoltano, seguono, fanno domande.

formont

IN CUCINA

C’è un misto di timidezza e paura. Poi mentre tutto prosegue la cucina ha i suoi ritmi, gli spazi e si arriva alle portate finite. A servire ci pensano i ragazzi con eleganza e cautela. “Questi incontri sono ottimi per lo staff, i ragazzi e tutto l’ambiente del Formont”. Spiega il direttore Guido Vaglio. “La volontà adesso che avremo anche il corso di pasticceria, oltre quello di cucina, è mantenere questa buona pratica dell’ospitalità. Oltre l’insegnamento teorico e pratico, il Formont vive di stage professionali e incontri. Riteniamo sia il giusto metodo per la crescita degli allievi”. Dopo il brindisi e i complimenti si gusta il pranzo.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.