Giaveno: la prima edizione della Giornata di “La salute in rosa” per la prevenzione delle patologie cardio cerebro vascolari Sabato 9 giugno presso il Polo Sanitario dalle ore 8,30 fino alle ore 13

GIAVENO – Sabato 9 giugno presso il Polo Sanitario di Giaveno si terrà la prima edizione della Giornata di prevenzione delle patologie cardio cerebro vascolari denominata “La Salute in rosa” .

La giornata è rivolta alle donne nate tra il 1 giugno 1958 e il 30 giugno 1968 e ha lo scopo di sensibilizzare all’importanza dei corretti stili di vita per mantenere la propria salute e l’individuazione precoce di quei fattori che possono comportare un rischio per l’insorgenza di patologie cardio cerebro vascolari, principale causa di morte e di invalidità nei paesi occidentali.

A partire dalle ore 8,30 e fino alle ore 13 nei locali del Polo Sanitario di Giaveno, le donne interessate a conoscere i propri fattori di rischio potranno sottoporsi ad alcuni semplici screening ed alla compilazione di un questionario

L’organizzazione della giornata prevede l’accoglienza dei partecipanti, la compilazione di schede contenenti i dati anagrafici, abitudini e stili di vita, alcuni semplici parametri quali peso, altezza, indice di massa corporea, glicemia e colesterolemia capillare, pressione arteriosa; questi dati consentiranno di attribuire una percentuale di rischio a seguito del quale le persone verranno indirizzate ad un consulto medico o di counselling infermieristico e dietistico; i dati rilevati saranno successivamente comunicati ai Medici di Medicina Generale che valuteranno, ove necessario, ulteriori approfondimenti.

L’iniziativa è stata promossa e organizzata dal Distretto Val Susa Val Sangone in collaborazione con i Servizi di promozione della salute e di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione con le Amministrazioni Comunali della Val Sangone e numerose Associazioni di Volontariato del territorio

“L’iniziativa che con queste caratteristiche si realizza per la prima volta in Val Sangone, si affianca ed integra i progetti dell’ della  “Cardio 50”, “Giornate di Prevenzione dell’Ictus Cerebrale” e “Con meno sale la salute sale” ed è organizzata attraverso la collaborazione dei 6 Comuni della Val Sangone e numerose associazioni del territorio” sottolinea il Dr. Flavio Boraso – Direttore Generale ” Infatti è proprio attraverso la sinergia che si crea con le Amministrazioni Comunali e le altre istituzioni di volontariato presenti sul territorio che si rinforza ed amplifica il messaggio di attenzione alla propria salute e dell’importanza di adottare stili di vita salutari; valuteremo la possibilità di estendere questa prima giornata “Salute in rosa” di Giaveno anche ad altre realtà dell’Asl To3″