Crea sito

Giaveno, la Lega in piazza per l’elezione diretta del Presidente Sabato 2 giugno in Piazza San Lorenzo

GIAVENO – Sabato 2 giugno saremo la sezione Giaveno – Valsangone della Lega sarà al gazebo in Piazza San Lorenzo a partire dalle 9 per raccogliere le firme per una legge di iniziativa popolare perché siano i cittadini a eleggere col proprio voto il Presidente della Repubblica.

Spiegano dalla Lega: “Si tratta di un’iniziativa che coinvolgerà mille piazze in tutta Italia e che ha una forte valenza critica e provocatoria per quello che sta succedendo in queste ore. Come sempre vogliamo far pesare il nostro appartenere alla gente comune e vogliamo che sia la gente comune a scegliersi il proprio Presidente della Repubblica. Così mentre Commissari europei ci minacciano dicendo “Che i mercati ci insegneranno a votare” o alcuni deputati europei “invocano l’invasione della Trojka in Italia” noi rispondiamo chiedendo più democrazia.

Vogliamo tenerci lontani da polemiche sterili sul dettato Costituzionale, anche se vogliamo sottolineare come sia incomprensibile che si cerchi di svuotare il senso fondamentale in una democrazia del suffragio universale in virtù di posizioni critiche, ma non avverse, a dei trattati internazionali. Insomma crediamo che questo richieda una profonda riflessione su dove si stia spingendo il nostro Paese. Siamo sicuri che si avvicineranno molte persone, proprio come per la raccolta del voto sul contratto di governo, dove abbiamo riscontrato un forte voglia di partecipare dei cittadini addirittura oltre le nostre aspettative”.