Giaveno: la Kobra Racing che ha donato mille mascherine lavabili ha ottenuto le certificazione Paola Baronetto: "Kobra rappresenta oggi una consolidata realtà imprenditoriale"

Studio Golia

GIAVENO – Dopo aver donato al Comune di Giaveno mille mascherine lavabili, la ditta giavenese Kobra Racing non si è fermata. Anzi in questi giorni ha ottenuto la certificazione europea (CWA17553) per le mascherine lavabili  di loro produzione. Questo consente all’azienda di fornire, attraverso i tessuti tecnici utilizzati, delle mascherine sicure e di altissima qualità. L’azienda, che è fra le poche al mondo a realizzare tute per l’automobilismo sportivo dai rally al go-kart, aveva deciso già da tempo di riconvertire parte della sua produzione. Un modo per andare incontro a nascenti necessità, che oggi grazie alla certificazione europea sono garantite per un numero elevato di lavaggi.

A GIAVENO

Sono lieto di vedere come in questo momento particolare ci siano nostri concittadini che hanno coraggio di investire risorse, fare impresa e crescere” – Ha detto il vicesindaco giavenese Stefano Olocco – “Ringrazio la titolare Paola Baronetto sia per il dono che ha fatto in passato al nostro Comune sia per la voglia di dimostrare che anche con il Covid chi ha voglia e idee può far bene”. Aggiunge Paola Baronetto. “Sono soddisfatta di essere arrivata ad ottenere questa importante certificazione Kobra Mask Made in Giaveno”. Kobra rappresenta oggi una consolidata realtà imprenditoriale articolata ed in continuo movimento, in sintonia con un mercato che cambia e si rinnova costantemente. Una realtà che offre soluzioni e prodotti per ogni esigenza, rapida ed efficace, stimolata da nuove prospettive e da nuovi importanti traguardi di sviluppo.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!