Giaveno: i volontari del Servizio civile on line e sul campo Progettare le attività per i centri estivi mantenendo le distanze di sicurezza

Giaveno MunicipioGiaveno, il Municipio

GIAVENO – On line o sul campo tutti al lavoro i volontari del Servizio civile anche a Giaveno. I volontari che hanno vinto il bando per il Servizio civile universale sul territorio della Città metropolitana di Torino. Hanno avuto una partenza difficile. Il lockdown ha costretto a rivedere calendari e attività e a modificare le modalità di svolgimento dei progetti. Ma gli enti che dovevano accoglierli non si sono persi d’animo e hanno in gran parte rimodulato l’attività per far partire comunque i progetti. Fra questi i Comuni di Carmagnola, Trofarello, Pianezza, Giaveno, Montanaro, Scalenghe, Brandizzo, Condove, Villarfocchiardo, Bruino, Cambiano, Rivarossa, Lauriano, Caluso, Pasturana. Poi il Consorzio intercomunale socio assistenziale Valle Susa e il Consorzio Servizi socioassistenziali, l’Istituto comprensivo Des Ambrois. Al Comune di Giaveno e presso il Consorzio socioassistenziale Conisa invece si è cominciato a progettare le attività per i centri estivi mantenendo le distanze di sicurezza.

A GIAVENO

I 51 giovani volontari hanno svolto on line sia la formazione generale, erogata dalla Città metropolitana, sia la formazione specifica gestita da ogni ente di accoglienza. I progetti attivati per il Servizio civile sono legati ai settori dell’assistenza, educazione e promozione culturale. Poi patrimonio artistico e culturale; ambiente e protezione civile. Nel primo mese di servizio effettivo hanno svolto delle attività in remoto oppure con modalità mista. Molti volontari lavoreranno presso biblioteche, ad esempio a Brandizzo, e hanno avviato la formazione specifica – a cominciare da quelli destinati alla Biblioteca di storia e cultura Grosso della Città metropolitana – o come i volontari in servizio al Comune di Cambiano, e attività di progettazione.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!