Crea sito

A Giaveno un lunedì d’estate tra tajarin, bocce e manifestazioni popolari Lunedì 5 agosto anche la “La carica dei 101” in piazza Mautino

Giaveno Bocciofila Selvaggese

GIAVENO – Elegante, fiera, viva e luminosa, così si presenta Giaveno d’estate con le sue manifestazioni. Giaveno è bella con i suoi palazzi, Ariano è bella con le sue stradine del Centro Storico che s’intersecano sotto gli ombrelli colorati. La città è bella al tramonto quando diventa colorata di luci. Giaveno è bella quando sei in motorino d’estate, Ariano è bella quando c’è il sole e il cielo si riempie d’azzurro. I giavenesi si lasciamoci accompagnare per questo mese d’agosto dagli eventi simbolo delle nostre vacanze, viviamo tutti insieme. Con la classica gioia ed emozione rivivremo le giornate calde con i tradizionali avvenimenti delle belle serate.

Il PROGRAMMA PER LUNEDI’

Si comincia alle ore 8.30 alla Bocciofila Selvaggese in via Mons. Bovero con la gara bocciofila intitolata “2° Memorial Claudio Gloder”, poule a coppie, 16 formazioni. Per informazioni e iscrizioni: 011.9340321 e 333.9912986. La Società Bocciofila  Selvaggese nasce nel 1983 grazie all’impegno del Presidente onorario Ferdinando Stoisa. La Bocciofila Selvaggese si trova in frazione Selvaggio di Giaveno e dispone di 16 campi bocce, quattro campi coperti e dodici campi esterni. C’è anche un’ampio parcheggio e locale di ristoro.

LA SERA

Ecco a Giaveno dalle ore 19.30 alle 23 nella sede Aib la manifestazione gastronomica “Agnolot & Tajarin” a cura dell’Aib Valsangone. Per mangiare le prenotazioni: 324.9297420. Manifestazione gastronomica dove vengono proposti piatti tipici della cucina piemontese, dagli antipasti, ai dolci, ai formaggi. La manifestazione continuerà fino alla notte di San Lorenzo, il 10 Agosto, e ogni sera sarà pronto a soddisfare anche gli stomaci più esigenti con una cucina casereccia e saporita, in un clima di festa e allegria.

Alle ore 21 piazza Mautino per il ciclo del cinema sotto le stelle il film: “La carica dei 101”. La carica dei cento e uno (One Hundred and One Dalmatians) è un film del 1961 diretto da Wolfgang Reitherman, Hamilton Luske e Clyde Geronimi. È un film d’animazione prodotto da Walt Disney e basato sul romanzo di Dodie Smith. È il 17º Classico Disney, e uscì negli Stati Uniti il 25 gennaio 1961. Il film presenta, nella versione originale, Rod Taylor come voce di Pongo, il primo dei dalmati, e Betty Lou Gerson come voce della spregevole Crudelia De Mon. Fu il primo film animato con la tecnica xerografica che permetteva di risparmiare notevolmente sull’inchiostrazione e che sarà poi molto utilizzata fino all’avvento della colorazione digitale.

Giaveno estate manifestazioni

LA MADONNA DELLA NEVE

Alle ore 12.15 in Borgata Fusero si svolgerà il “Pranzo dell’amicizia e della solidarietà” in occasione della Festa della Madonna della Neve, presso la Taverna del Gusto. Per le prenotazioni è possibile chiamare allo 011.19888797. Nostra Signora della Neve (in latino Sancta Maria ad Nives) è uno dei titoli sotto cui viene invocata, specialmente in ambito cattolico, Maria, la madre di Gesù. Il titolo è legato a quello della basilica di Santa Maria ad Nives sul colle Esquilino di Roma, ritenuta il più antico santuario mariano dell’Occidente, eretta da papa Sisto III sul sito dell’antica basilica liberiana e intitolata alla Vergine, che il recente concilio di Efeso aveva solennemente proclamato “Madre di Dio”.