Giaglione: il gruppo di maggioranza replica all’opposizione "Nel segno della trasparenza a favore dei nostri concittadini"

Giaglione, il MunicipioGiaglione, il Municipio

GIAGLIONE – Giaglione: il gruppo di maggioranza guidato dal sindaco Marco Rey replica all’opposizione. “Vista la narrazione parziale e politica, data dal gruppo di minoranza sul nostro operato crediamo occorra fare alcune puntualizzazioni. Nel segno della trasparenza a favore dei nostri concittadini. Tirati in ballo nella chiosa finale della lettera della minoranza, capiamo come l’uso del pluralis maiestatis possa ancora piacere ai nostalgici della passata gestione comunale. Due terzi dell’attuale minoranza. Rassicuriamo gli amici della minoranza su come ogni decisione portata avanti dall’attuale amministrazione sia stata tra noi condivisa. Con dibattiti puntuali e frequenti, anche in questo periodo di distanziamento sociale. Siamo consci di come i riflettori della ribalta vengano puntati sul nostro primo cittadino, ma preferiamo supportarlo dietro le quinte. Senza esibirci sul proscenio della sterile polemica elettorale”.

UN GRUPPO

“Lasciate da parte le considerazioni di carattere personale o personalistico. Vorremmo ricordare come ci si trovi a dover metter mano a problematiche ereditate e mai risolte da una decennale passata amministrazione. Con l’aggiunta delle nuove problematiche emergenziali e no. Ma la memoria spesso è selettivamente corta e imprecisa. Il parcheggio delle scuole elementari non è stato asfaltato laddove impianteremo il punto acqua Smat. Punto acqua che sarebbe dovuto essere attivo dal lontano 2013. Quando il capogruppo di minoranza ed ex vicesindaco della passata amministrazione era presente. Ma che non fu mai realizzato e che sarà comunque concluso dalla presente amministrazione. La minoranza si dimentica poi che una delle sue richieste fatte e consegnate in Consiglio Comunale riguardava proprio la sicurezza. Gli attraversamenti pedonali nell’area antistante la scuola”.

L’ASFALTO

“L’asfaltatura è prodromica proprio per la segnaletica orizzontale e verticale. Per questo considerata prioritaria anche da noi. Il parcheggio dell’Antarea invece non può ancora essere asfaltato. Questo dovrebbe essere chiaro alla minoranza ed ex vicesindaco. Perché obbligati a riparare grossolani errori ereditati. Problemi in fase di soluzione e quindi asfaltata a breve. La via ferrata delle gorge, come ben ricordato nella lettera, è chiusa dal 2013. Allora serviva solo un piccolo intervento nel tratto finale del tracciato. L’abbiamo ereditata in completo abbandono che ci ha obbligato ad impegno diverso con lievitazioni di costi ed incarichi. Proprio per questo non era più possibile una semplice attività manutentiva di ripristino ma sarà praticamente quasi rifatta ex novo, cosa che ha rallentato di molto i nostri progetti. Sarà aperta comunque quanto prima”.

IL CAMPO SPORTIVO

“Per quanto concerne il campo sportivo, l’amministrazione precedente decise di usare quel sito come deposito all’incirca un mese prima delle elezioni del 2019 ed è strumentale pretendere ora una risoluzione immediata. Il consorzio irriguo sarà realizzato nel seno dell’associazione agricola e servirà per la gestione delle acque di irrigazione e non ha nulla a che vedere con i lavori sul canale di Maria Bona. Di tale consorzio peraltro si parla da molto tempo, quando, ancora una volta parte della minoranza era già in Consiglio come maggioranza”.

SUL CANALE

“Invece per quanto riguarda la contestazione sul canale di Maria Bona in località San Gregorio i lavori non sono conclusi causa blocco Covid quindi si è deciso di non pregiudicare la data storica di apertura del canale, il primo maggio, la contestazione della minoranza verte quindi su di un lavoro non concluso. Purtroppo il lockdown ha bloccato anche le giornate di chiusura delle manifestazioni per la festa patronale con rappresentazioni teatrali cancellate. Ricordiamo ancora che evidentemente le asfaltature delle strade comunali aspettano la fine dei lavori di Fibra ottica e posa contatori Acea. Precisiamo infine che i nostri non sono assolutamente slogan propagandistici, noi lavoriamo seriamente al servizio della comunità e ci dispiace che la minoranza distratta si sia dimenticata troppo presto dell’eredità consegnataci”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!