Crea sito

(FOTO) Elezioni a Condove, la lista “Obiettivo Condove&borgate” di Donatella Alotto presenta un programma concreto "Si rischia la chiusura del cinema con una gestione non professionale"

CONDOVE – La lista “Obiettivo Condove&borgate” ha tentato l’azzardo della presentazione al cinema, molti i posti da occupare, ed ha vinto la sfida. Un grande pubblico ha assistito partecipe ad una Donatella Alotto, misurata come sempre, molto determinata e puntuale tra i candidati della sua lista e i tanti punti in programma per la futura amministrazione di Condove. La serata è cominciata con una preoccupazione legata alla futura gestione del cinema comunale. Voci sempre più insistenti in paese darebbero per sicuro un cambio di gestione tra l’attuale società SR Cinema con un passaggio al Valsusa Film Festival. “Condove che ha oggi l’unica sala cinematografica da Rivoli alta Valle; perderebbe un servizio moderno e un’attrattiva importante – ha spiega l’avvocato Luca Carnino in veste di presentatore della lista.

LA FONTANA IN PIAZZA VITTORIO VENETO

Ad uno ad uno i candidati si sono presentati ed hanno presentato un pezzo del programma. Tra i punti principali il ripristino della fontana in piazza Vittorio Veneto – “perchè diventi nuovamente un punto d’aggregazione e non un discutibile e pericoloso monumento – ha detto la Alotto. Arlina Alpe, Augusto Ariotti, Andrea Baima Griga hanno parlato di aggregazione, turismo e cultura; Luca Vincenzi, Osvaldo Zambetti, Barbara Basso di territorio, frazioni e sociale. Rita Anna Bonora, Piero Bruno, Marco Circhirillo, Vittorio Renzo Selvo hanno concluso con i temi del programma. Piero Bruno, Carlo Scomegna e Paola Suppo Paola già consiglieri comunali in varie consigliature hanno portato la loro esperienza e le idee per Condove. Donatella Alotto, grazie alla sua professionalità, ha parlato di territorio e urbanistica. Per chi in paese parlava delle lista “Obiettivo Condove&borgate” come una lista da opposizione, creata all’ultimo minuto senza costrutto, si è dovuto ricredere ampiamente.