Fine del mercato tutelato per le imprese: eVISO spiega tutto ciò che devi sapere eVISO è energia e tecnologia per le aziende e i privati

eVISO

SALUZZO – Fine del mercato tutelato per le imprese: eVISO spiega tutto ciò che devi sapere. Dal 1° gennaio 2021, come stabilito dalla legge 4 agosto 2017, n. 124, e le successive leggi 108/18 e D.L. 162/19, è finito il mercato tutelato dell’energia elettrica per tutte le piccole imprese e alcune microimprese, che dovranno quindi passare al mercato libero.

QUALI SONO LE CATEGORIE DI IMPRESA INTERESSATE DAL PROVVEDIMENTO?

Le imprese a cui fa riferimento la normativa sono:

  • Piccole imprese titolari di contatori in Bassa Tensione con un numero di dipendenti compreso fra 10 e 50
  • Piccole imprese titolari di contatori in Bassa Tensione con un fatturato annuo tra i 2 e i 10 milioni di euro
  • Microimprese (imprese con meno di 10 dipendenti e un fatturato annuo inferiore a 2 milioni di euro) titolari di almeno un contatore con potenza impegnata superiore a 15 kW.

Se la tua impresa rientra fra queste categorie dovrai quindi scegliere un fornitore del mercato libero entro il 30 giugno 2021.

Esempi: un ristorante o struttura ricettiva con potenza impegnata superiore a 15 kW. Un’azienda manifatturiera o di produzione agroalimentare che ha fatturato oltre 2 milioni di euro. Un’officina o un ufficio amministrativo (es. assicurazione) con oltre 10 dipendenti.

COSA SUCCEDE SE NON SCELGO UN NUOVO FORNITORE ENTRO IL 30 GIUGNO 2021?

Se ancora non hai scelto, a breve sarai automaticamente assegnato al Servizio a Tutele Graduali. Ciò significa che il tuo attuale fornitore sta erogando lo stesso servizio, ma a diverse condizioni contrattuali. Quelle delle cosiddette offerte PLACET (Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela), senza alcuna possibilità di trattativa.

COSA SUCCEDERÀ INVECE DAL 1° LUGLIO 2021?

Chi non avrà ancora scelto entro il 30 giugno, dal 1° luglio sarà automaticamente assegnato al fornitore del mercato libero che si sarà aggiudicato, attraverso un’asta territoriale, la zona dove risiede la tua attività. Inoltre, se le condizioni contrattuali rimarranno quelle dell’offerta PLACET, il prezzo dell’energia sarà condizionato anche da ulteriori fattori legati proprio alle aste.

PERCHÉ CONVIENE SCEGLIERE ORA?

Scegliere il proprio fornitore valutando quale offerta si addice di più alle proprie esigenze è un’opportunità da cogliere per evitare di essere soggetti alle limitazioni delle offerte PLACET, senza alcun servizio aggiuntivo, o di vedersi assegnato d’ufficio un fornitore con un’offerta non concordata. Nel passaggio al Servizio a Tutele Graduali o, dal 1° luglio, al fornitore “della zona”, ogni utente è tenuto a versare senza preavviso il deposito cauzionale, previsto in caso di pagamento con bollettino postale. E ancora, in questo passaggio è concreto il rischio, per chi ne ha diritto, di perdere l’applicazione delle aliquote agevolate nel nuovo contratto di fornitura, e quindi di pagare importi non dovuti.

PERCHÉ SCEGLIERE EVISO?

eVISO è specializzata nella fornitura di energia elettrica per la piccola e media impresa (PMI). Oltre a un ampio ventaglio di offerte disegnate sulla base delle esigenze delle diverse tipologie di aziende, fra cui una tariffa apposita per le aziende uscite dal Mercato Tutelato, eVISO include nel contratto di fornitura un servizio di qualità, che consiste in:

  • Un’assistenza clienti attenta ed efficiente, gestita da operatori reali e qualificati, che risponde dalla sede e soddisfa qualsiasi esigenza al primo contatto telefonico, senza lunghe attese per “parlare con un operatore”.
  • Un consulente di zona a cui rivolgersi per qualsiasi necessità legata alla propria fornitura.
  • Richieste di pratiche (nuove attivazioni, volture, servizi accessori) evase con la massima rapidità.
  • Un programma di consulenza tecnica e di monitoraggio dei consumi di energia che va dall’invio di report mensili sui consumi alle allerte in caso di sospetti guasti e per energia reattiva a visite in azienda dei nostri ingegneri per illustrare ogni possibilità di riduzione dei consumi.
  • Un’area personale (eASY – My eVISO) dove consultare bollette, report e tutti i documenti inerenti alla fornitura e richiedere in autonomia una pratica.

In più, oltre alla comodità della domiciliazione bancaria come modalità di pagamento, il tuo eventuale deposito cauzionale ti verrà restituito dal tuo attuale fornitore senza poi doverlo versare a eVISO.

Per avere maggiori informazioni sui servizi eVISO e sull’offerta dedicata agli utenti del Mercato Tutelato, chiama il numero 0175 44648 dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 18:00 o compila il modulo Contatti sul nostro sito www.eviso.it per essere ricontattato, specificando la tua richiesta.