Ex discarica Valsusa: lo spettacolo teatrale Gran Varietà della Caduta Sabato 11 giugno

caduta

MATTIE – L’ACSEL propone nell’ex discarica consortile di Mattie l’edizione 2022 degli eventi a Camposordo, si tratta di cinque appuntamenti da non perdere nel Parco Tematico Ambientale. Delle vere e proprie gite fuori porta in cui l’evento teatrale non è più al centro dell’esperienza, ma è uno degli ingredienti di una proposta culturale più ampia: turismo lento, sostenibilità, ecologia, enogastronomia, arte, teatro.

IL CALENDARIO DEGLI EVENTI A MATTIE NELL’EX DISCARICA DI CAMPOSORDO

L’ 11 giugno lo spettacolo teatrale Gran Varietà della Caduta con prenotazioni sul sito www.rassegnaconcentrica.net. Spettacolo di arte varia, numeri circensi, cafè-concerto, teatro, canzoni, magia e altre attrazioni. Uno spettacolo sul tema della caduta, nelle sue possibili interpretazioni filosofiche e di attualità. Coniuga le risorse dell’arte di strada con il teatro di prosa e fa leva sulla singolarità degli attori, che presentano qualità artistiche e competenze insolite per guadagnarsi il pubblico. “La caduta”, tra le tante interpretazioni, e sinonimo del “mettersi in gioco” che caratterizza l’esperienza dell’attore sul palcoscenico, la disponibilità a rischiare: virtuosismo in senso circense dunque, ma anche attoriale, nell’ipotesi del fallimento e di un teatro che b dimora di tutto quanto esce dall’ordinario. Progetto artistico Massimo Betti merlin Regia Francesco Giorda Con Benjamin Delmas Marco Bianchini, Francesco Giorda, Manuel Bruttomesso e altri ospiti a sorpresa.

SPETTACOLO PER FAMIGLIE E BAMBINI

Il 2 luglio lo spettacolo teatrale Simona Storia di una Calabrona, prenotazioni sul sito www.ondateatro.it. Questa e una piccola storia che ne contiene tante. E uno spettacolo teatrale per famiglie e bambini/ragazzi. Simona e una calabrona… un calabrone femmina. Prima volava, ma ora non più. I suoi compagni le han detto che b troppo grossa, che e illogico che voli. Cosi un giorno, al risveglio, non e più riuscita a spiccare il volo. Comincia quindi il viaggio uverso la riscoperta della sua vera natura. Simona finisce in un prato, dove incontrerà alcuni nuovi amici: Rombo, un bombo goffo e simpatico, un Grillo Parlante, Guala la cica-la, e altri insetti. Questi personaggi impareranno a volerle bene e cercheranno di aiutarla. Riuscirà Simona a recuperare la sua capacita innata seppur illogica? La calabrona, come nella migliore tradizione delle favole di Esopo e Fedro, e archetipo di un inconscio collettivo, rappresenta i meccanismi secondo i quali funziona la psiche umana. Di e con Silvia Elena Montagnini Regia Bobo Nigrone Allestimento e sonorizzazione di mattia Monti Scene Claudia martore. Poi il 28 luglio conferenza “Cambiare il clima” con la Biennale della tecnologia.

LE FAVOLE IN MUSICA

Il 20 agosto il concerto di musica classica Favole in musica con prenotazioni sul sito www.acselspa.it entro il 12 agosto. Pierino e il lupo e una fiaba, di quelle che affascinano ogni bambino e che vengono ricordate anche quando si e adulti. Ciascun personaggio di questa fiaba e rappresentato da un tema musicale e da uno strumento dell’orchestra, secondo gli abbinamenti più naturali. La voce recitante racconta la fiaba e la musica la commenta con immagini sonore spesso più vivide e precise di qualsiasi parola. Il Carnevale degli Animali, per piccola orchestra, piacque subito per la brillantezza della scrittura e per la singolarità del soggetto, con quegli animali che erano anche una ironica carrellata di personaggi dell’ambiente musicale parigino. I quattrodici pezzi che compongono questa fantasia zoologica sono come una serie di ritratti e di caricature, illustrati con straordinario acume. nella versione proposta, ogni brano viene anticipato dalla lettura di una deliziosa poesia scritta da Chiara Carminati. Ensemble Easy Opera Ettore Loris Gallo Direttore Paolo Fiamingo.

CONCERTO DI MUSICA CLASSICA

Il 18 settembre 2022 il concerto di musica classica Igor Strauinski. Prenotazioni sul sito www.acselspa.it entro 9 settembre. La storia del soldato (storia da essere recitata, danzata e suonata). L’Histoire du soldat e un’opera composta da Igor Strauinskij nel 1918, durante l’esilio in Svizzera, su libretto in francese di Charles-Ferdinand Ramuz. Alla fine della Grande Guerra, trovatosi in ristrettezze economiche, il compositore pensò di creare un piccolo teatrino ambulante non poteva certamente pensare a costose messe in scena, sostenuto solo dalla musica di sette strumentisti con i quali realizzare uno spettacolo che potesse essere facilmente allestito in varie località, compresi i villaggi e paesini montani. Fu cosi che nacque uno dei lavori più originali dell’intera produzione del musicista russo. La vicenda s’ispira al mondo delle favole russe, l’argomento e contenuto riguardano l’umanità in genere e, in particolare, l’impossibilita dell’uomo di sfuggire al proprio destino. Ensemble Easy Opera Attori Elisabetta Pia Gedda, Loris Gallo Danzatrice Alice Tiranti Direttore Paolo Fiamingo.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.