Crea sito

Elezioni regionali, la Lega della Valsusa indica Valter Marin per il Consiglio Regionale del Piemonte Marin: "L'impegno e la determinazione non mancheranno"

Valter Marin

SUSA – In una nota ufficiale la sezione della Lega di Susa ha formalizzato la candidatura di Valter Marin nelle liste per la campagna elettorale per il Consiglio Regionale. Per la Valsusa una candidatura di peso. Marin, sindaco di Sestriere, già di Pragelato e presidente dell’Unione dei Comuni della Vialattea, ha raccolto il consenso unanime del gruppo dirigente della Lega che raccoglie le sezioni della valle. Marin, con un pedrigree leghista, rappresenta una figura di alto profilo politico con un’esperienza in uno dei comuni più qualificato del Piemonte e una capacità organizzativa maturata in anni di lavoro nell’ufficio tecnico del Colle. Geometra ed architetto rappresenta, secondo i leghisti valsusini, una grandissima opportunità per avere un rappresentante del territorio valido e professionale.

UN SINDACO IN REGIONE

Accolgo con molto gratitudine questa proposta della sezione che, mi entusiasma per la sua valenza, e mi gratifica per il tanto lavoro svolto in questi anni per i nostri territori – dice Marin- l’impegno e la determinazione non mancheranno. Il Piemonte ha bisogno di aree che attraggano economie e sappiano sviluppare progetti a lungo termine e noi in alta Valsusa abbiamo le carte in regola per portare un modello vincente. Adesso sta alla circoscrizione Val Susa e Val Sangone portare la proposta della sezione di Susa alla segreteria Provinciale della Lega che prenderà le sue decisioni, io attendo fiducioso””. Dalle sezioni della Lega arrivata l’indicazione del lavoro che verrà svolto in campagna elettorale; come ha detto un militante “a pancia a terra per due mesi“.