Elezioni amministrative ad Exilles: tutti i candidati delle tre liste

EXILLES – Elezioni ad Exilles.

ELEZIONI AMMINISTRATIVE AD EXILLES

Sono state presentate le liste in vista delle prossime elezioni amministrative dell’8 e del 9 giugno.

LISTA INSIEME PER IL TERRITORIO

ANNA JOANNAS

  • Giorgio Abbà
  • Paolo Abbà
  • Marco Aglì
  • Roberto Cibonfa
  • Mario Galliano
  • Barbara Patria
  • Giuseppe Petrera

LISTA EXILLES PROGETTO PAESE

MASSIMO MASIELLO

  • Giorgio Borra
  • Alex Bonsignore
  • Francesco Ciambone
  • Nelly Patroncini
  • Alessandro Camorcia
  • Giuseppa Trovato
  • Stella Roselli
  • Francesco Scarpulla
  • Sergio Betti

LISTA EXILLES + FORTE

ROBERTO SEGAFREDO

  • Piero Giovanni Cornaglia
  • Michela Frau
  • Cristina Gallasso
  • Giulio Masoero
  • Françoise Odone
  • Andrea Russo
  • Marco Segafredo

COME SI VOTA?

Come si elegge il Sindaco e il Consiglio comunale nei comuni con popolazione fino a 15.000 abitanti? L’elezione dei consiglieri comunali si effettua con sistema maggioritario contestualmente alla elezione del Sindaco. Ciascuna candidatura alla carica di Sindaco è collegata ad una lista di candidati alla carica di consigliere comunale, comprendente un numero di candidati non superiore al numero dei consiglieri da eleggere. Nelle liste dei candidati è assicurata la rappresentanza di entrambi i sessi. Nelle medesime liste, nei comuni con popolazione compresa tra 5.000 e 15.000 abitanti, nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura superiore ai due terzi dei candidati. È proclamato eletto sindaco il candidato alla carica che ottiene il maggior numero di voti. In caso di parità di voti si procede ad un turno di ballottaggio fra i due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di voti. In caso di ulteriore parità viene eletto il più anziano di età. Alla lista collegata al candidato alla carica di sindaco che ha riportato il maggior numero di voti sono attribuiti due terzi dei seggi assegnati al consiglio, con arrotondamento all’unità superiore. Se è stata ammessa e votata una sola lista, sono eletti tutti i candidati compresi nella lista, ed il candidato a sindaco collegato, purché essa abbia riportato un numero di voti validi non inferiore al 50 per cento dei votanti ed il numero dei votanti non sia stato inferiore al 50 per cento degli elettori. Qualora non si siano raggiunte tali percentuali, l’elezione è nulla.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.