Crea sito

Elezioni a Giaveno, Andrea Golia: “Nel nostro programma elettorale c’è l’attenzione ai giovani e alle famiglie” Golia è candidato nella lista civica di Stefano Tizzani

Andrea Golia

GIAVENO – Siamo andati a chiedere al dottor Andrea Golia,  professionista giavenese commercialista e docente universitario di revisione aziendale, nonché candidato consigliere comunale nella lista civica che sostiene il candidato sindaco Stefano Tizzani il suo pensiero sui temi del programma elettorale.

Come avete pensato agli elettori?

La nostra ricchezza è il futuro, dobbiamo ripartire da lì.  I giovani, per i quali non si fa abbastanza, bisogna creare lavoro e possibilità di sviluppo perchè la cosa importante e che non siano più costretti a “migrare” per lo svago o per trovare lavoro. Ad esempio puntando sul turismo e su una urbanistica all’avanguardia, introducendo il concetto di “smatcity” per trasformare Giaveno in una “città pilota” capace di attrarre finanziamenti nazionali ed europei”.

C’è nel programma un capitolo sul sociale?

“Dalla parte opposta della curva anagrafica dei giovani, ci sono gli  anziani che meritano servizi sanitari che permettano loro di essere seguiti a casa e solo in caso di reale necessità debbano andare nelle strutture sanitarie. Attenzione anche alle fasce deboli, con la ricostruzione dei servizi sociali e di protezione delle fasce deboli”.

E sul territorio?

“Giaveno ha un territorio ed un tessuto culturale invidiabili, sono questi i due motori del nostro sviluppo: possiamo lavorare alla creazione di  una città-giardino con una qualità della vita ancora più elevata dell’attuale, puntando sul turismo vero, non solo quello escursionistico, e sui poli culturali. A partire dal complesso dell’ex municipio e della vecchia scuola Anna Frank”.