Crea sito

Elezioni a Chiomonte, Lucrezia Bono si candidata appoggiata dalla lista di Chiamparino "Dobbiamo vedere al futuro senza contrapposizioni"

CHIOMONTE – In un incontro organizzato dalla lista “Si Piemonte Chiamparino Presidente” nel teatro comunale è stata presentata la candidatura alla carica di sindaco della consigliera comunale Lucrezia Bono.  La Bono si è presentata ed ha presentato il paese negli ultimi anni dal suo punto di vista. Il cantiere della TAV, il turismo assente da tempo, la metà delle attività in paese che hanno chiuso sono stati il tema della presentazione.

LA PRESENTAZIONE DELLA BONO

Come hanno vissuto le famiglie di Chiomonte il cantiere? L’enorme scritta “Morire tutti di amianto” non è da paese normale, a tutto questo dobbiamo ribellarci per far rinascere Chiomonte – ha detto la Bono che poi ha parlato del Frais – l’area della stazione del Pian del Frais deve rinascere per far ripartire il paese. Non dobbiamo bloccarci verso il no, verso le negatività, ma ripartire dai si. Bisogna vedere le cose positive che il cantiere della Torino-Lione può portare tra lavoro, integrazione e che adesso non abbiamo perchè tutto è fermo”. La candidata ha poi concluso: “Chi lavorava qua adesso è in Francia, alcuni all’estero, noi non dobbiamo essere abbandonati e guardare al futuro verso il lavoro, verso i progetti ultimare”.