Crea sito

Elezioni a Chiomonte: Laura Sara Martin nella lista di Lucrezia Bono Candidata nella squadra di "Chiomonte, Frazioni e futuro"

Laura sara Martin

CHIOMONTE – Nella lista di Chiomonte Frazioni e futuro c’è Laura Sara Martin, ho 32 anni, nata e cresciuta a Chiomonte e mamma di due bimbi: Lorenzo 9 anni e Jacopo 6 anni. Dopo il diploma ha trovato un impiego stabile e da ormai 12 anni lavora come impiegata presso un’agenzia assicurativa di Oulx.

Ho sempre ammirato mio papà che da decenni è una presenza fissa e costante nella vita e nelle associazioni del paese ed ora sento il bisogno di scendere in campo per dare il mio contributo allo sviluppo e al miglioramento del paese in cui vivo con la mia famiglia; ho accettato di candidarmi alle prossime elezioni amministrative con la lista a sostegno da Lucrezia Bono. Ho passato la mia vita in questo piccolo paese di cui sono orgogliosa e dove mi sono stabilita con la mia famiglia; quando ero piccola, la via dove abitavo con i miei genitori era il punto di ritrovo per gran parte dei bimbi, un luogo in cui le persone un tempo venivano per cercare un momento di relax e pace ma purtroppo le cose stanno cambiando radicalmente. Per questo vorrei occuparmi a 360° del mio Paese, che non è solo Chiomonte, ma anche le frazioni Les Ramats e Pian del Frais, per le quali riteniamo importante migliorare e garantire il collegamento con il capoluogo, che dovrà risultare più veloce, sicuro e condiviso.

MIGLIORARE LA VIABILITA’

Lo faremo attraverso la creazione di servizi specifici per anziani, bambini ed abitanti, miglioreremo la strada provinciale di collegamento con la statale SS24, riapriremo la seggiovia e ci occuperemo della cura delle strade comunali. Riteniamo fondamentali i rapporti con le frazioni, per questo abbiamo previsto due assessorati specifici per le Ramats e per il Frais, al fine di consentire un equilibrio amministrativo serio. Riconosco in me un motivato interesse per questa piccola Frazione delle Ramats, ho avuto modo infatti, negli ultimi anni, di conoscere in parte le dinamiche, le aspettative e le richieste dei suoi abitanti. Vorrei trovare insieme a loro le soluzioni per risolvere i problemi attuali e farli sentire parte della Comunità chiomontina a tutti gli effetti, mettermi a loro completa disposizione, creando una diretta collaborazione con questa bellissima Frazione. Inoltre riteniamo fondamentale che si prenda in considerazione di riportare a Chiomonte un servizio pediatrico, vista la difficoltà degli spostamenti tra Susa o Oulx e gli orari limitati di visita in orario lavorativo: attivare per almeno un giorno a settimana, l’assistenza di un pediatra nel capoluogo, che raccolga a sua volta un bacino di utenze individuabile tra Gravere ed Exilles, che garantisca a residenti e villeggianti un servizio assistenziale presente come in molti altri paesi, anche in vista dell’incremento di popolazione del territorio in periodi estivi ed invernali dovuto al rilancio turistico, crediamo che Chiomonte lo meriti.

LA VILLEGGIATURA A CHIOMONTE

L’aver passato tutta la mia vita a Chiomonte mi dà l’opportunità di giudicare con obiettività quanto fatto in questi anni dalle varie amministrazioni che si sono succedute, credo però che sia necessario affrontare questa sfida non solo criticando il passato ma soprattutto guardando con consapevolezza al futuro. La nostra è una piccola realtà e gli obiettivi devono essere concreti, come concreta è la voglia della nostra squadra di migliorare la vita quotidiana dei nostri concittadini, dei nostri anziani e dei nostri figli. Se avrò l’onore di far parte dell’amministrazione futura cercherò in tutti i modi, assieme al mio gruppo, di risollevare questa piccola cittadina per riportare in ogni famiglia la voglia di restare a Chiomonte e per spingere le persone a tornare come una volta in villeggiatura presso il nostro Paese. Siamo un gruppo giovane, determinato e con forte volontà, non siamo degli sprovveduti, bensì vogliamo mettere in atto quelle che sono le nostre idee e i nostri progetti, tutti insieme lavoreremo per il nostro Paese, partiremo dalle piccole cose di immediato riscontro, per poi passare ai progetti più ambiziosi ed a lungo termine supportati da esperti nei diversi settori. Per fare questo abbiamo bisogno del vostro supporto e soprattutto della Vostra fiducia, vi chiedo di dedicare un po’ del vostro tempo a riflettere e credere in noi, solo così la nostra giovane squadra avrà l’opportunità di dimostrare che si può ancora credere nel futuro di Chiomonte. Per queste ragioni, vi chiedo di andare a votare il 26 maggio la lista Chiomonte Frazioni e futuro perché insieme si può fare”.