Crea sito

Elezioni a Bussoleno, con la professoressa Consolini: Francesco Richetto, Gabriella Soffredini e Jessica Fichera Tre candidati completano la squadra della lista “Per Bussoleno”

BUSSOLENO – Si chiude il cerchio della lista “Per Bussoleno” guidata da Bruna Consolini, che correrà per conquistare il Palazzo Comunale. Gli ultimi tre candidati che completeranno la squadra sono due volti conosciuti della passata amministrazione e una giovane sorpresa. Il primo è Francesco Richetto consigliere di minoranza uscente, muratore. La sua formazione politica inizia con le mobilitazioni studentesche, le vertenze per la salvaguardia dell’ambiente e il movimento NoTav. Sempre in prima fila momenti di emergenza e nella tutela dei più deboli: “Negli ultimi anni l’impegno da consigliere comunale mi ha fatto crescere molto, ho seguito l’edilizia pubblica e le drammatiche fasi di emergenza con la protezione civile, incendi, frana. Francesco si è anche occupato di grandi eventi, sia nel movimento NoTav che in Unione Montana per la funzione sicurezza e pubblica incolumità”.

LA PROFESSORESSA SOFFREDINI

Gabriella Soffredini, classe 1973, laureata in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio al Politecnico di Torino con Dottorato di Ricerca in Geoingegneria Ambientale. Insegna alla Scuola Secondaria di Bussoleno ed è la referente di sicurezza dell’Istituto Comprensivo. “Nel mio lavoro cerco sempre di trasmettere ai miei studenti la delicata relazione che intercorre tra un sistema produttivo e l’ambiente”. Con due mandati amministrativi sulle spalle si è occupata di lavori pubblici montagna ed ambiente. “In questi anni ho approfondito il tema del delicato rapporto tra fruizione e tutela del territorio, in particolare al tema della Protezione Civile, nell’ottica di creare sinergia tra tutti i soggetti coinvolti. Ritengo un imprescindibile dovere morale per ogni amministratore la tutela del clima e dell’ambiente. Efficienza e risparmio energetico, uso consapevole delle risorse, mobilità sostenibile, conoscenza e difesa del territorio, implementazione del sistema di protezione civile sono i temi su cui vorrei lavorare“.

LA PANETTIERA JESSICA FICHERA

Infine, a completare la squadra Jessica Fichera classe 1981. Volto e sorriso noto del commercio bussolenese. Diplomata al Liceo Linguistico  di Oulx, dopo varie esperienze di lavoro anche all’estero, nel 2010 insieme a suo marito ha rilevato lo storico panificio Sacco nel centro di via Traforo. Una mamma e una “panatera” che ha deciso di prendersi un impegno in più: “Ho voluto cogliere l’occasione di confrontarmi e collaborare con una lista eterogenea, essendo una commerciante di Via Traforo ho esperienza delle difficoltà in cui versa il settore commerciale del paese e lavorerò per migliorare questa situazione. Le idee sono tante per incrementare e diversificare l'offerta commerciale, semplificare la burocrazia e attrarre nuovi investimenti. Ritengo che questa esperienza dei tavoli permanenti e aperti a tutti siano la via migliore per capire di cosa abbia veramente bisogno il paese, un metodo per riavvicinare cittadinanza e amministrazione”.