Crea sito

Cesana Torinese: consegnate le mascherine prodotte a Salbertrand Il piano di consegna delle mascherine prevede delle seguenti priorità

CESANA TORINESE – E’ stato consegnato a Cesana Torinese il primo stock di mascherine prodotte dallo stabilimento di Salbertrand. Sono state immediatamente consegnate agli agenti della Polizia Locale di Cesana. Altri pezzi nella misura di due pezzi a persona agli esercenti dei negozi a titolare, ai coadiuvanti e ai dipendenti. Ne hanno ricevute i volontari operativi della Protezione Civile e della Pro Loco. Il piano di consegna delle mascherine prevede delle seguenti priorità in paese. Ci sono i soggetti con patologie e le famiglie con ultrasettantenni. Ne riceveranno anche le famiglie con ultra sessantenni. Successivamente il Comune provvederà alla sostituzione dei materiali usurati ed alla fornitura agli altri residenti. I non residenti presenti sul nostro territorio dovranno segnalare la necessità che verrà valutata nell’ambito delle priorità.

A CESANA

Indossarne una è consigliato solo se si hanno già sintomi di malattie respiratorie o se si sta assistendo qualcuno che li ha, ma da sola non è una misura sufficiente. È caccia alle mascherine in tutta Italia. Il Coronavirus ha scatenato i timori per il contagio e da giorni è iniziata la corsa per comprarne una. E’ sempre un’ottima precauzione e risulta efficace e necessaria. L’Organizzazione mondiale della sanità infatti, nelle sue linee guida sull’uso delle mascherine, ne consiglia l’uso sempre sopratutto a chi presenta sintomi di malattie respiratorie o sta assistendo una persona che li ha. Non tutti i tipi di mascherina sono adatti per evitare, o quantomeno diminuire, la possibilità di contrarre il Cornavirus. Le mascherine consegnate dal Comune di Cesana Torinese hanno tutte le caratteristiche segnalate dalle autorità.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!