Crea sito

Dov’è l’Uzbekistan? Scopriamolo con il CAI, Club Alpino Italiano di Giaveno Venerdì 23 novembre alle ore 21

GIAVENO – Venerdì 23 novembre, alle 21, nelle sede del Cai di Giaveno, Piera Martinetto e Giovanni Orso Giacone presenteranno una videoproiezione del viaggio in Uzbekistan. Un’ esperienza affascinante e coinvolgente in un Paese che è la ricca sintesi di innumerevoli civiltà, religioni, lingue e popoli che si sono susseguiti nel suo territorio. L’Uzbekistan rappresenta lo Stato più ricco di storia fra tutte le repubbliche dell’Asia centrale. Risiede nell’antica culla formata dai fiumi Amu-Darya e Syr-Darya. Annovera alcune delle città più antiche al mondo, TashkentSamarcandaSakhrisabzBukharaKhiva, molti dei principali centri lungo l’antica e famosa Via della Seta. La maggior parte delle bellezze architettoniche di quest’area geografica. I territori dell’Uzbekistan sono ideali per dimenticare il presente e immergersi nelle suggestive meraviglie dell’Asia Centrale.

L’UZBEKISTAN

Nella serata organizzata dal Cai Giaveno verrà osservato l’Uzbekistan in tutte le sue sfaccettature. È qui che è nato il commercio internazionale attraverso la Via della Seta e che videro la luce i primi scambi tra le carovane che attraversavano l’Europa e l’Asia. Nei secoli si sono succeduti sanguinosi conquistatori che, insieme alla loro sete di conquiste, hanno saputo coltivare il gusto per l’arte, la filosofia, la scienza, raccogliendo i principali artisti ed intellettuali dell’epoca e realizzando grandiose opere che sono ancor oggi una testimonianza di un passato importante. Bukhara ad esempio è la città del tappeto per antonomasia; come non farsi conquistare dai colori, dalle trame floreali, dalla soffice composizione di quelle che sono vere e proprie opere d’arte, curate in ogni dettaglio!

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!