Croce Rossa di Villar Dora, Maria Maritano ha ricevuto la croce di anzianità

maria maritano

VILLAR DORA – Maria Maritano ha ricevuto la croce di anzianità per il suo servizio in Croce Rossa a Villar Dora.Il diploma che arriva dal Quirinale è firmato dal presidente della Repubblica. Sono 15 gli anni di servizio che la Maritano ha svolto con assidua presenza tra le file dei volontari di Villar Dora. Un impegno costante e fruttuoso, apprezzato e sempre puntuale. Spiega Maria del riconoscimento. “Un po’ della mia vita l’ho dedicata alla Croce Rossa Italiana. Non mi sento orgogliosa o fiera ma semplicemente felice di aver potuto nel mio piccolo stendere la mia mano verso chi non stava bene e non starà bene. Questa medaglia non potrà mai sostituire i grazie, gli abbracci le parole che mi sono state rivolte. Perché questa finirà in un cassetto, la gratitudine ricevuta rimarrà per sempre nel mio cuore. Di tanto in tanto penserò a te o a te che quel giorno mi hai detto – grazie sei speciale-. Non sono speciale sono semplicemente una volontaria della Croce Rossa Italiana“.

LA CRI A VILLAR DORA

La Croce Rossa Italiana a Villar Dora ha due infaticabili guide: Mauro Favario e Maria Maritano.  I volontari, perchè tutti lo sono, sono tantissimi e arrivano a 280. Sono più di un centinaio quelli chi fanno servizio attivo. Le attività sono tante, oltre a quella più palese e conosciuta: l’intervento su strada dopo gli incidenti. La CRI si impegna ogni giorno nel trasporto dei ragazzi nei centri in valle. C’è il trasporto per le visite negli ospedali e l’accompagnamento verso cure specifiche. Poi hanno il compito della sorveglianza medica durante le manifestazioni e le chiamate per gli interventi in supporto alle altre realtà della Protezione Civile. Oltre tutto questo organizzano corsi di formazione in scuole, attività produttive e sociali.

croce rossa villar dora

Chi fa il volontario? Sono uomini e donne che seguono una lunga preparazione. Sei mesi di corso, poi a seconda delle predisposizioni, del tempo e delle esigenze s’impegnano in Croce Rossa. C’è anche il Gruppo Cinofilo per la ricerca di persone. Hanno i mezzi per ogni occasione che sembrano tanti ma sono contati per le attività che esercitano. Non uno in più, non uno in meno. Tra gli altri il Medicalbus con il quale prestano servizio nelle frazioni e nei piccoli comuni. Tre turni, dalla mattina alla notte, sempre vigili, pronti e preparati perchè ogni volontario frequenta corsi di aggiornamento.